Trekking con delittoBoom di iscrizioni per “Trekking con Delitto – R come Attesa”, l’iniziativa organizzata dall’Associazione Culturale Gaia e Mystery Ink, sabato scorso nel Parco Naturale dei Monti Livornesi, in occasione della Notte Blu della Costa degli Etruschi e dell’iniziativa regionale “Arcobaleno d’Estate”.Il trekking si è aperto con il momento di brindisi collettivo alle 19,  in simultanea con tutta la Toscana, sede di oltre 400 eventi tra enogastronomia, arte, spettacoli, divertimento, storia e natura, per salutare l’iniziativa “Arcobaleno d’Estate”. A seguire, i partecipanti sono partiti per il percorso ad anello di oltre 7 km alla scoperta di un angolo nascosto di arte, storia, natura, immerso nelle meravigliose foreste demaniali delle colline livornesi, nel territorio del Comune di Livorno fino all’antico Eremo della Sambuca, nel Comune di Collesalvetti.

 

Trekking con delitto 2La visita guidata tra storia e natura, a cura delle guide ambientali dell’Associazione Gaia, è stata caratterizzata da paesaggi d’eccezione, tratti di vigorosa macchia mediterranea, sentieri su antichi selciati e muretti a secco immersi nei verdi boschi rigogliosi, il suono delle acque cristalline del torrente Ugione che lambisce l’antico Romitorio della Sambuca, con soste nei punti d’interesse naturalistico e storico (resti di mulini ad acqua, ghiacciaie…), fino all’antico Eremo che è stato aperto, con relativa visita, in via eccezionale, per l’occasione. Al ritorno, poi, una suggestiva passeggiata in notturna immersi nella miriade di lucciole danzanti nei boschi attorno all’Eremo.


 

 

 

L’iniziativa si è conclusa con grande apprezzamento da parte dei numerosi partecipanti che hanno collaborato nella ricostruzione delle dinamiche e del movente dell’omicidio, scoprendo il colpevole! Al gruppo dei migliori detective sono andati in premio i prodotti di alta qualità offerti per l’iniziativa da Costa di Nugola Wine Store di Mortaiolo e dalla Tenuta Bellavista Insuese di Guasticce.