Noemi Pacini dirige il coro della scuola elementare di Vicarello

Noemi Pacini dirige il coro della scuola elementare di Vicarello

Vicarello «La musica è una passione di famiglia: mio nonno e i miei genitori hanno sempre suonato e io ho iniziato a suonare il pianoforte e cantare in un coro all’Istituto “P. Mascagni” all’età di 6 anni». Si racconta così Noemi Pacini, maestra di canto della Scuola di Musica “Clara Schumann”, che quest’anno ha diretto il coro di bambini della scuola elementare di Vicarello nella 7^ edizione di “Note nello zaino”.

 

«Nel 2002 – afferma ancora Noemi – sono andata a cantare in un coro insieme a mia madre. Nel 2006, a 18 anni, ho aperto un coro tutto mio a Livorno: ho iniziato insegnando musica a tre bambini e nel giro di qualche anno siamo arrivati a diciassette. Nel 2010 ho conseguito il diploma di pianoforte presso il “Mascagni”, mentre nel 2012 è arrivata la svolta: assieme a mia madre, ho fondato il “The New Choir” a Livorno, un coro, fino a quest’anno solo femminile, aperto tutti coloro che voglio cimentarsi con il canto».


 

Nel 2013, dopo essersi laureata in Scienze Erboristiche, Noemi inizia ad inviare i curriculum nelle scuole della zona e dal gennaio 2014 collabora con la Scuola di Musica “Clara Schumann”. Il suo è un metodo di lavoro particolare: «Con i bambini della scuola elementare di Vicarello ho cercato di fare un lavoro costruttivo e che al tempo stesso li stimolasse. Con i bambini di 8-9 anni devi sapere interagire. Gli ho insegnato prevalentemente brani di musica leggera, con solo qualche accenno di musica classica».

 

E ancora: «Quello che mi interessava – prosegue – era dare a questi bambini una cultura musicale di base, spiegando loro cosa sono un ritornello o un assolo. Questo perché ho notato che tra i più piccoli c’è una scarsa attitudine a riconoscere la musica di una certa qualità».

 

«La musica che insegno nei miei cori deve essere alla portata di tutti». A prescindere dall’età, «chi vuole cantare devo poterlo fare», conclude Noemi.