Vicarello Quanto accaduto alla banca di Vicarello non è un caso isolato“. È quanto si legge in apertura di un comunicato della sezione colligiana della Lega a firma di Luca Tacchi. Il riferimento non è appunto riferito solamente alla rapina di ieri.

“Molti cittadini, all’incontro che mercoledì pomeriggio abbiamo tenuto a Stagno, ci hanno segnalato una spirale di crescente abbandono e degrado ed un progressivo aumento di furti, vandalismi e situazioni di micro delinquenza“, si legge ancora nella nota stampa.


“La rapina arriva a pochi giorni dalla spacconata al campo sportivo, che a sua volta seguiva una serie di furtarelli e danneggiamenti a veicoli avvenuti nella frazione di Vicarello le notti precedenti.  Fatti non per forza correlati che tuttavia destano preoccupazione nella cittadinanza, come i frequenti fenomeni di spaccio nella stessa piazzetta di Vicarello. Questi episodi di delinquenza stanno trasformando i paesi in sobborghi, la campagna in periferia”.

Poniamo fiducia nelle forze dell’ordine – conclude la nota – ci auguriamo che trovino in fretta i delinquenti. Ora più che mai servirebbe una forte risposta. Troppo spesso le forze dell’ordine sono spettatrici inermi di spettacoli paradossali dovuti ad anni di lassiste politiche della Sinistra. Solo una seria riforma della giustizia che garantisca certezza della pena, il diritto alla sempre legittima difesa e politiche di sostegno alle forze di polizia, potrà riportare un po’ di ordine nei territori”.

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui