Alessio TalianiGuasticce Alessio Taliani vince ancora. Il 25enne di Guasticce stavolta porta a casa la coppa della tappa regina del Sibiu Tour al Giro di Romania che si è svolto dal 2 al 5 luglio scorsi. Il giovane ciclista colligiano è arrivato primo nella tappa e quinto nella classifica generale. Lo abbiamo intervistato.

 

Come hai gestito fisicamente questa tappa?


«La tappa più adatta a me è quella che ho vinto, ma anche quella del giorno prima. Non pensavo di fare bene, in realtà, però poi mi son trovato nel posto giusto al momento giusto».

 

Invece, psicologicamente? Eri teso, ansioso…?

«Sicuramente un po’ di tensione c’è, ma è tanto tempo che corro e ho imparato a gestirla».

 

Prospettive future?

«Ho il contratto in scadenza, vediamo un po’. Ho il procuratore, ci pensa lui».

 

Sapevi  che i tuoi compaesani ti avrebbero organizzato una festa al tuo ritorno oppure è stata una cosa a sorpresa?

«É stata una sorpresa. La mia ragazza mi ha detto che dovevamo andare a prendere un amico al campo di bocce e invece mi son ritrovato la festa a sorpresa. Mi ha fatto molto piacere».

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui