GhiaccioneCollesalvetti Rinviati a giudizio tutti gli 8 indagati della triste vicenda edilizia del quartiere Ghiaccione di Collesalvetti per tutti i capi d’imputazione. É dunque giunta al termine l’udienza preliminare.

Udienza che si è aperta con la replica del Pubblico Ministero Masini alle arringhe dei difensori. Una requisitoria, la sua, durata circa 45 minuti, alla fine della quale la controreplica degli avvocati difensori, poi il giudice per le udienze preliminari Gioacchino Trovato, ha emanato appunto l’ordinanza di rinvio a giudizio per tutti gli 8 indagati e per tutti i reati a loro contestati.


 

Il processo penale inizierà il 4 giugno 2015. «Non possiamo nascondere la nostra grande soddisfazione – commenta Federico Nocchi a nome delle famiglie che avevano acquistato le case – per questo pronunciamento. Dopo anni di buio, finalmente intravediamo una possibilità di riuscire ad avere giustiziaVorremmo ringraziare tutte le istituzioni che ci sono state vicine, dalla Procura, all’Arma dei Carabinieri fino alla solidarietà del Comune di Collesalvetti»..