Francesco-Spurio-320x214Più che positiva la prima convocazione in nazionale per Francesco Spurio. Ad Auronzo di Cadore nei giorni scorsi si è infatti svolta la gara internazionale di velocità in canoa sulle distanze di 1000 – 500 e 200 metri per le categorie junior, senior, maschi e femmine, compresa la paracanoa .Circa 600 gli atleti in gara in rappresentanza di 11 paesi (Australia;  Belgio;Croazia; Germania; Irlanda; Italia; Lituania; Norvegia; Olanda; Repubblica Ceca e Slovenia), più i rappresentanti di 49 società italiane.

 

 

 

 

Canoa Club

Spurio (primo a sinistra) assieme ad altri atleti

Francesco Spurio del Canoa Club di Stagno, categoria ragazzi (anni 15) è stato chiamato per la prima volta a rappresentare l’Italia nella categoria junior (anni 17-19). Nel lago di Santa Caterina ad Auronzo con sullo sfondo le tre cime di Lavaredo, due giorni di gare intense. Durante la prima giornata, Spurio ha gareggiato in K2 i 1000 metri, passando dalle batterie alle semifinali e raggiungendo la finale nella quale  si è classificato ottavo. Ancora più positiva la seconda giornata nella quale, in equipaggio K4 sia nei 500 che nei 200 metri, il ragazzo si è  aggiudicato il gradino più alto del podio mettendosi al collo 2 medaglie d’oro.


 

Grande soddisfazione da parte della società di Stagno, in particolare l’allenatore Roberto Sardi che ha accompagnato Francesco in questa bellissima avventura. «Naturalmente – ci tengono a precisare dalla Società – si raggiungono certi risultati perché dietro tutto questo esiste una Società con uno staff tecnico. Oltre al veterano della canoa, Sardi, ci sono altri allenatori di grande esperienza come Gian Luca Mancini e tecnici di base come Valerio Tremolanti e Yuri Arzelà che tutti i giorni, insieme a tutti gli atleti, danno il massimo di sé stessi dimostrando ancora una volta che serietà e sacrificio alla fine danno sempre buoni risultati, sia sportivi che umani».

 

La Società esprime a Francesco Spurio il proprio augurio di continuare così e a tutti gli altri atleti del Canoa Club di raggiungere tutti insieme gli obbiettivi che ogni atleta nella sua vita sportiva sogna.