Titta RuffoCollesalvetti Grande appuntamento questa sera alla Sala Spettacolo di Collesalvetti. In programma, infatti, c’è il concerto dei finalisti del Concorso Internazionale “Omaggio a Titta Ruffo”, che saranno accompagnati al pianoforte. L’appuntamento è per le 21:15. Ospite della serata sarà il tenore Angelo Fiore, vincitore della passata edizione. L’ingresso è libero.

 

Il concorso internazionale “Omaggio a Titta Ruffo” giunge dunque così alla sua settimana edizione. Nel corso delle giornate finali, stasera a Collesalvetti e domani a Pisa, saranno assegnate le parti principali per una produzione dell’opera Madama Butterfly di Giacomo Puccini, ossia  Madama Butterfly (soprano), Suzuki (mezzosoprano), Pinkerton (tenore), Goro (tenore) e Sharpless (baritono). Il concorso “Titta Ruffo” rappresenta un’occasione di grande rilevanza e risonanza per i cantanti lirici di tutto il mondo. In questa occasione, data anche la popolarità del titolo, hanno aderito al bando di concorso cantanti da tutti i continenti, rinnovando il successo già arriso all’iniziativa nel 2013 con l’assegnazione dei ruoli per l’opera Rigoletto.


 

Menicagli

Il direttore d’orchestra, Mario Menicagli

Il concorso “Titta Ruffo” è organizzato dalla Società Corale Pisana e dall’Istituzione Comunale per la cultura Clara Schumann di Collesalvetti, con il patrocino del Comune e della Provincia di Pisa e del Comune di Collesalvetti. Fanno parte della giuria i soprano Elena Baggiore e Laura Niculescu; i direttori d’orchestra GianPaolo Mazzoli e Mario Menicagli; il regista Giampaolo Zennaro, Paolo Noseda archivista RAI; Giovanni Bria, direttore artistico di Musiksommer am Zurichsee e Giampiero Sobrino, vicedirettore artistico della Fondazione Arena di Verona. GianPaolo Mazzoli è anche il direttore artistico della manifestazione.