CAM00234Guasticce Natura, animali e divertimento per i più piccoli. Sono stati questi gli elementi chiave della Giornata degli Animali tenutasi ieri presso il Lago Alberto di Guasticce. L’evento si è aperto verso le ore 10 con la camminata a sei zampe, alla quale alcune delle persone presenti all’evento hanno potuto iscrivere il proprio cane. In seguito ci sono state varie esibizioni cinofile come ad esempio quella tenuta  dall’ associazione cinofila di salvamento SAUCS Costa Maremmana volta ad illustrare alcune tecniche di salvamento con l’ausilio di alcune unità cinofile e altre dimostrazioni a cura dell’Associazione Dog’s town Strano e dell’ UCS Livorno.

 

La giornata ovviamente non è stata solo dedicata ai cani. Sul posto erano infatti presenti anche la Scuola di falconeria del Vessillo Etrusco che ha mostrato al pubblico alcuni esemplari tra cui un gufo reale, una poiana del deserto un gheppio e una civetta e i cavalli dell’Oasi del Cavaliere e delle Giacche Verdi.


 

CAM00226 Nel pomeriggio ha avuto invece luogo un’esibizione equestre a cura di Giuseppe Puccioni. Sul posto sono stati inoltre allestiti vari stand, che sono rimasti dalla mattina sino al tardo pomeriggio come ad esempio quello dell’ Orda Softair di Livorno e Collesalvetti, lo stand dell’ Unità cinofila di salvamento SAUCIS, quello della Pubblica Assistenza presso il quale era presente anche un unita di pronto soccorso veterinario, quello della Dog’s Town Stranamonndo, quello delle Donne Creative di Guasticce e lo stand ufficiale di Uniti per Irene, destinato alla raccolta fondi per Irene Paumgardhen allo scopo di ottenere dei finanziamenti per reperire un camper che permetterebbe una vita più dignitosa a Irene e alla sua famiglia spesso costretti a spostarsi in Francia per le cure.

 

Alle ore 16 e 30 è stata poi allestita una mostra di disegni e fotografie realizzati dai bambini del plesso scolastico Nazario Sauro  di Collesalvetti e successivamente una premiazione dei migliori lavori realizzati. Sempre nel pomeriggio il Consiglio di Frazione ha offerto una merenda ai bambini presenti che hanno potuto assistere all’esibizione degli arcieri livornesi e partecipare alle attività di orienteering e  caccia al tesoro organizzate dai ragazzi del gruppo Orda Softair sino alle ore 18, orario di chiusura dell’ evento.