LuceCollesalvetti – Il Comune di Collesalvetti aderisce anche quest’anno all’iniziativa “M’illumino di meno”, che avrà luogo domani, venerdì 14 febbraio 2014, in occasione della Giornata Internazionale del risparmio energetico. Il Comune ha dunque disposto infatti di adottare e dare diffusione al decalogo predisposto dalla trasmissione Caterpillar nella propria campagna informativa come atto di indirizzo per le prossime future deliberazioni in materia di sensibilizzazione individuale e collettiva da parte dell’Amministrazione.

Cosa, dunque, si può fare per risparmiare energia? Spegnere le luci quando non servono; spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici; sbrinare frequentemente il frigorifero e tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria; mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola; se si ha troppo caldo abbassare la temperatura dei termosifoni invece di aprire le finestre; ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria; utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne; non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;  inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni utilizzare l’automobile il meno possibile e condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Questo, dunque, quanto i comuni cittadini possono fare in occasione della giornata del risparmio energetico. Ma anche il Comune ci metterà del suo.


 

Domani, infatti, l’Amministrazione Comunale provvederà a lasciare in stand-by fotocopiatrici e stampanti o inserire la funzione “risparmio energia”, spegnere luci e computer durante la pausa pranzo e si impegna a non usare ascensori, soprattutto in discesa, se non in caso di necessità. Nelle scuole, invece, saranno spente le luci nei corridori alle scuole dalle 10 ore alle 12, così come i computer ed i laboratori. Inoltre durante la ricreazione saranno spente le luci in tutte le aule.

 

Le azioni sopra descritte sono buone pratiche che vengono adottate e osservate ogni giorno nella Pubblica Amministrazione come nelle scuole, al fine di risparmiare e di dare un contributo fattivo alla salvaguardia del nostro pianeta. In questa occasione particolare vengono ricordate e “ribadite” per favorirne la diffusione e per invitare anche i singoli cittadini a fare altrettanto, nonché per far passare il messaggio secondo cui tutti, nella nostra quotidianità, possiamo fare qualcosa, nel nostro piccolo, per contribuire alla salvaguardia del nostro pianeta. Bastano piccoli gesti, come quelli sopra descritti.

Per ulteriori informazioni www.radio.rai.it/