LA FONDAZIONE MAFFI E LA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ DI COLLESALVETTI SI INCONTRANO PER LA I^ VOLTA

Presente anche la Fondazione “Luigi Scotto“ di Stagno. Un’occasione per meglio conoscere le realtà del territorio che si occupano di fragilità e cura

LA FONDAZIONE MAFFI E LA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ DI COLLESALVETTI SI INCONTRANO PER LA I^ VOLTA

Collesalvetti Un primo incontro tra la Fondazione Casa Cardinale Maffi e la Commissione Pari Opportunità (CPO) del Comune di Collesalvetti. È quanto ha avuto luogo nel pomeriggio di martedì 13 aprile. La Commissione, che è di recente costituzione, ha chiesto l’incontro per meglio conoscere le realtà del territorio che si occupano di fragilità e cura. Presente, oltre alla Fondazione Maffi, anche la Fondazione “Luigi Scotto di Stagno. L’incontro, avvenuto online, è stato coordinato dalla presidente della CPO, Adriana Ciurli, alla presenza del sindaco Adelio Antolini ed era rivolto ai membri della commissione.

Da parte della Fondazione Maffi è stata fatta una presentazione a più voci, illustrando i concetti chiave di un processo di trasformazione e rivoluzione delle proprie case e del proprio modo di operare. La Fondazione Maffi a Collesalvetti gestisce tre realtà: Il Centro di Riabilitazione, aperto al pubblico e al territorio, “con servizi di alta qualità” (tengono a sottolineare dalla stessa Fondazione), la Residenza per Disabili, ed il Centro Diurno. Nella residenza sono attivi due progetti innovativi: il Progetto Germoglio, che implica l’utilizzo di appartamenti dedicati all’esterno della struttura, è teso a favorire l’autonomia dei Fratelli Preziosi (così la Fondazione chiama i propri assistiti) disabili e la Bottega della Ceramica, come ambito di lavoro sociale. Entrambi i progetti sono modelli operativi rivolti alla riabilitazione e all’integrazione con il territorio.

I relatori dell’incontro – Massimo Rapezzi, Antonella Peroni, Patrizia Panicucci, Marta Lorenzo, Alessandra Desideri e Raffaela Togo – hanno ben trasmesso  il significato di “prendersi cura dell’altro” e di “prossimità. Al termine è stata illustrata la “Palestra di Gabriele”, un corso teorico-pratico di allenamento alla prossimità, nato nella Fondazione, rivolto alla cittadinanza, dove si impara a relazionarsi con la fragilità e la differenza, percependoli come un valore in grado di umanizzare e migliorare ogni persona e la nostra società. La “Fondazione Maffi ringrazia il Comune di Collesalvetti, il suo sindaco e la Commissione Pari Opportunità, con l’augurio che da questa iniziale interazione possano nascere progetti congiunti e una sempre migliore collaborazione.

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui
Segui le notizie su Instagramclicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi