IL GRANDE CUORE DI COLLESALVETTI: I BAMBINI DELLA SCUOLA DONANO PACCHI SOLIDALI AI BISOGNOSI

Circa duecento scatole decorate contenenti libri, sciarpe, guanti, dolcetti natalizi e materiale scolastico consegnate grazie a Caritas, Pubblica Assistenza e Misericordia di Vicarello

IL GRANDE CUORE DI COLLESALVETTI: I BAMBINI DELLA SCUOLA DONANO PACCHI SOLIDALI AI BISOGNOSI

Collesalvetti “Si concluderà lunedì 4 gennaio presso la Caritas Parrocchiale di Collesalvetti, la consegna dei Pacchi Solidali donati dai bambini della Scuola Primaria N. Sauro di Collesalvetti, lo scorso 18 dicembre”. A renderlo noto il Comune.

“Circa duecento scatole decorate, contenenti beni materiali quali, libri, sciarpe, guanti, dolcetti natalizi e materiale scolastico, consegnati alla presenza dell’assessore Mascia Vannozzi e della dirigente scolastica Francesca Napolitano – si legge in una nota comunale – e destinate alle famiglie bisognose del territorio. I pacchi, sono stati affidati a Loredana Pantaleone, in rappresentanza della Caritas di Collesalvetti ed ai volontari della Pubblica Assistenza – Settore Protezione Civile, insieme ai disegni ed ai piccoli pensieri preparati per scaldare il cuore di chi è stato costretto a vivere un Natale diverso“.

«In ogni piccolo gesto – così l’assessore Mascia Vannozzi – si cela sempre qualcosa di straordinario. Ogni bambino si è preso cura di qualcuno, ha scelto il contenuto ed ha personalizzato la propria scatola, ha scritto e disegnato per lasciare una traccia di sé. E questa è la solidarietà più vera. Desidero ringraziare tutte le insegnanti: senza il loro aiuto tutto questo non sarebbe stato possibile. Infine, un grazie ai volontari che ogni giorno scendono in campo per il bene della nostra comunità».

«Abbiamo provveduto – ha spiegato Loredana Pantaleone – a dividere i pacchi con le altre Caritas del territorio e con la Misericordia di Vicarello, così da poter garantire la distribuzione a tutti. La consegna è iniziata il 23 dicembre, le persone sono rimaste favorevolmente sorprese e felici per questo gesto che, ci auguriamo, come ci è stato richiesto, si possa ripetere nel tempo. Oltre ad aver fatto felici i più piccoli, è stato un grande insegnamento per tutti noi: la condivisone, infatti, è stata messa al centro di questo Natale».

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui
Segui le notizie su Instagramclicca qui 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi