Il questore uscente, dott. Orazio D’Anna

Collesalvetti Cambio al vertice della Questura di Livorno. Nella giornata di ieri il questore dottOrazio D’Anna ha annunciato, nel corso di un incontro con i giornalisti, il suo trasferimento, avendo ricevuto l’incarico dal Dipartimento della Polizia di Stato di reggente della Questura de L’Aquila dal 1° agosto prossimo. Nella stessa mattinata il questore ha salutato il personale della Polizia di Stato della Questura.

Orazio D’Anna lascia l’incarico dopo 3 anni e mezzo a Livorno. Nel farlo, ha voluto ringraziare i vari corpi e reparti che hanno contribuito al sistema-sicurezza; le altre istituzioni della città e della provincia; le altre forze di polizia (i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Brigata Folgore), così come gli altri enti pubblici; l’Autorità Giudiziaria tutta (chi ha svolto funzioni giudicanti e chi requirenti) e anche le istituzioni scolastiche. Immancabile il saluto anche al mondo del volontariato (alla Misericordia, all’SVS, alla Protezione Civile, etc…) «che costituiscono un patrimonio rilevante per il territorio».


Nel salutare città e Provincia D’Anna ha voluto anche ricordare l’alluvione del settembre scorso: «ai familiari delle vittime voglio manifestare la mia vicinanza», così il questore. Che ha voluto salutare le autorità religiose e ringraziare gli organi di informazione per il lavoro svolto.

IL NUOVO QUESTORE si insedierà il 1° agosto. Sarà il dirigente superiore della Polizia di Stato Lorenzo Suraci, proveniente dalla Questura di Viterbo. Il dott. Suraci, entrato in Polizia nel 1985, ha iniziato la sua carriera come dirigente della Squadra Mobile di Novara; successivamente ha inaugurato e diretto il Commissariato di Cisterna di Latina. Dopo un periodo passato alla Direzione Investigativa Antimafia, è stato assegnato alla Questura di Roma. Come dirigente del primo distretto Trevi – Campo Marzio ha svolto servizio per circa tre anni e mezzo e ha assunto poi l’incarico di vicario del questore di Roma. Il primo gennaio 2014 è stato promosso dirigente superiore e, il primo agosto successivo, gli è stata assegnata la dirigenza del compartimento della Polizia Stradale per l’Abruzzo, per giungere successivamente a Viterbo, ove ha ricoperto il suo primo incarico da questore.

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui