Guasticce Percorreva la Strada Provinciale delle Colline, la 555, alla guida della propria auto, martedì 18 luglio, quando ha tamponato una bicicletta condotta da un settantaduenne. L’uomo non si è fermato a soccorrere la vittima del sinistro e così i carabinieri della Stazione di Stagno lo hanno denunciato in stato di libertà.

La persona in questione, un settantenne che abita a Guasticce, è stato denunciato dai militari dell’Arma per le ipotesi di reato di lesioni personali stradali gravi e omissione di soccorso.


L’attività dei militari, che hanno avviato l’indagine subito dopo l’investimento dell’uomo, ha permesso di ricostruire la dinamica dell’evento dalla quale è emersa in modo chiaro la responsabilità dell’automobilista nel sinistro nonché l’omissione di soccorso commessa dal denunciato che subito dopo l’incidente si è fermato per qualche istante per poi allontanarsi rapidamente senza richiedere nessun tipo di soccorso per la vittima del sinistro stradale.

Il ciclista, soccorso dai carabinieri e da una ambulanza del 118, ha riportato alcune fratture in varie parti del corpo ed è stato ricoverato presso l’Ospedale di Livorno.

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui