carabinieri 2Mortaiolo Proseguono i furti di rame nel territorio colligiano. Nella nottata di ieri, infatti, alcuni ignoti hanno rubato oltre 700 metri di cavi di rame all’interno di un’azienda agricola.

 

A scoprire il furto per poi denunciare il fatto ai Carabinieri è stato il procuratore della società che ha riferito ai militari che l’ingente quantitativo di rame era stato asportato dall’impianto fotovoltaico della sede operativa in Via di Mortaiolo. Sulla vicenda indagano ora i Carabinieri della Stazione di Collesalvetti.


 

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui