pranzo beneficenza NugolaNugola Un pranzo in allegria per contribuire ad un servizio per la comunità del Comune di Collesalvetti. É questo quanto è stato organizzato nella giornata di ieri a Nugola dall’Associazione Nugola…ndo in collaborazione col Consiglio di Frazione. In molti infatti si sono presentati, presso l’area feste e fiere a partire dalle ore 12:30 per godersi un pasto in un clima sereno e di aggregazione ma soprattutto per contribuire a donare qualcosa di importante alla collettività. All’evento erano presenti in qualità di rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, il vicesindaco Libera Camici e il consigliere comunale Emanuela Lancella.

 

A spiegare meglio il senso dell’ iniziativa e gli aspetti organizzativi è stata la presidente dell’Associazione Nugola…ndo, Marisa Catelani. «Questo pranzo – ha affermato la Catelani – è stato organizzato per cercare di dare un contributo al finanziamento del mezzo di trasporto per disabili inaugurato nei giorni scorsi dalla Pubblica Assistenza. L’evento è stato organizzato dalla nostra Associazione in collaborazione col Consiglio di Frazione. 15 euro per un menù composto da una serie di pietanze prevalentemente autunnali come carne, polenta, vin brulè, castagne e via dicendo, ma soprattutto per contribuire ad una causa importante».


 

Marisa Catelani

Marisa Catelani (Associazione Nugola…ndo)

«Era anche prevista – ha continuato la presidente di Nugola…ndo – per i più piccoli una attività con i pony, che per alcuni problemi organizzativi non ha potuto però partecipare al nostro evento. Così per i bambini abbiamo allestito uno spettacolino a cura dell’intrattenitore Manolo. Una giornata per una causa utile ed importante, ma anche un’occasione per stare insieme in allegria con lo spettacolo in vernacolo a Cura di Enrico Faggioni. Comunque sia, noi come associazione noi siamo orgogliosi di aver allestito quest’evento che, anche se piccolo, rappresenta un grande gesto di solidarietà nei confronti della comunità del Comune di Collesalvetti».

a

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui

a