Palazzetto dello SportCollesalvetti I 5 Stelle tornano a “metter pepe” nel dibattito politico colligiano. Lo fanno, stavolta, con una netta presa di posizione sulla questione del Palazzetto dello Sport a Collesalvetti, oggetto di un finanziamento di 430.000 da parte del Governo (leggi qui) utili alla riattivazione della struttura. Una notizia, questa, emersa recentemente e proprio la tempistica insospettisce i pentastellati colligiani, che intravedono una manovra elettorale.

 

«Come un anno fa, casualmente, all’approssimarsi di una consultazione elettorale – si legge in un comunicato politico – si definiscono accordi, si siglano piani e progetti sostenuti da cospicui finanziamenti. Sembra che all’improvviso gran parte dei problemi del territorio siano già passati, risolti. Eppure, come a San Tommaso, a noi non bastano i discorsi e le promesse, tanto più se vicine alle elezioni. Tutto quanto fatto e rivendicato dal Sindaco Bacci in questi giorni ci lascia qualche dubbio e la sensazione di voler stendere un velo pietoso sul recente passato».


 

Daniele Rossi 2

Daniele Rossi, capogruppo M5S in Consiglio Comunale

Il j’accuse sull’uso di soldi pubblici  «Ci limiteremo – si legge ancora nel comunicato – ad una singola cosa, il Palazzetto dello Sport. Certo, fa piacere a tutti sapere che entro il prossimo anno (comunque non dopodomani) la struttura sarà di nuovo al servizio dello sport colligiano, ma, per essere chiari, ci sarà una responsabilità da parte di uno o più soggetti se non è stato agibile per 5 anni? Se ad esempio la recinzione fosse stata messa prima  dei danneggiamenti ad opera di vandali, non si sarebbe risparmiato denaro pubblico? Non si tratta dell’ennesimo caso in cui con i soldi di tutti si rimedia agli errori di pochi?».

 

 

«Per noi – concludono i pentastellati colligiani – sono inviti a riflettere, non pretendiamo risposte a queste semplici domande, anche perché, vista la reazione del sindaco venerdì scorso a Guasticce, davanti ad un innocente invito a “fare più fatti e meno parole”, non vorremmo essere presi anche noi a… sculaccioni».

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui