pista ciclabile

I lavori per la pista ciclabile Collesalvetti-Vicarello

Collesalvetti Entrati ormai a pieno nel 2015, abbiamo voluto fare il punto con il Partito Democratico, che nel Comune di Collesalvetti è partito di governo, sugli interventi che sono in cantiere nelle varie frazioni per l’anno in corso.


 

Collesalvetti-Vicarello «Per l’anno in corso – spiega il capogruppo PD in Consiglio Comunale, Fabio Iannone – è in programma completamento del primo lotto della pista ciclabile. Abbiamo partecipato a due bandi regionali per reperire finanziamenti per realizzare il secondo e terzo lotto. C’è poi la questione del Ghiaccione: a seguito della riscossione delle polizze assicurative, intendiamo concludere le opere di urbanizzazione di questo comparto. Ciò consentirà di rendere vivibile e funzionale tutta la viabilità lasciata sospesa a causa di procedure fallimentari in corso».
A
Vicarello «Per Vicarello è previsto l’ampliamento del cimitero con la costruzione di loculi ed il termine dei lavori in Piazza 2 giugno con la piantumazione di lecci nelle aiuole del parcheggio».
 A
Stagno «Per ciò che concerne il lato ambientale, le principali azioni saranno concentrate nella frazione di Stagno. Sono previsti i completamenti dei lavori inerenti le compensazioni OLT, che riguardano il bosco di Stagno e la zona di Stagno “vecchia” e sopratutto l’installazione di una nuova centralina di monitoraggio aria in qualità regionale, la cui convenzione per la realizzazione andrà in approvazione nel prossimo Consiglio Comunale (il 26 febbraio, ndr)».
 A
Nugola «Infine, un pensiero alla questione ADSL delle frazioni collinari: Nugola è attualmente coperta attraverso wi-fi gestito da Toscocom mentre l’adsl fornito da Telecom è in procinto di essere attivato. I continui rinvii di Telecom non ci fanno prevedere una data certa, ma l’Amministrazione è attiva affinchè si arrivi ad un rispetto puntuale delle scadenze, che ad oggi sono indicate nel mese di marzo».
A
 
Fabio Iannone (PD)

Fabio Iannone (Capogruppo PD in Consiglio Comunale)

Lavoro «E’ anche importante ricordare come a seguito della difficile gestione economica delle Coop Colline Colligiane, l’Amministrazione si è attivata – sottolinea Iannone – dando supporto al Consiglio direttivo con il fine di salvaguardare i negozi e tutto il personale dipendente. Il contributo è stato quello di coinvolgere l’Unicoop del Tirreno nella gestione di questa difficile situazione. Insieme al Consiglio si sono ottenuti ottimi risultati, quali: mantenimento di tutti i negozi attualmente presenti sul territorio ed il personale, affidando la gestione dei negozi di Nugola, Guasticce e Colognole a privati; subentro, invece, per i negozi di Collesalvetti e Vicarello, da parte di una gestione dell’Unicoop».

 a
Altri interventi «Per quanto riguarda le singole frazioni, oltre a quanto detto finora, cercheremo di far portare a termine i lavori che attualmente sono in fase di realizzazione, mentre per quelli ancora da iniziare verrà coinvolta la Provincia per quanto di competenza. Voglio ricordare la Variante del Crocino, l’adeguamento della 555, le asfaltature dei centri abitati di Vicarello, Guasticce e Stagno. Un altro intervento economicamente e socialmente importante, sarà l’avvio dei lavori per la costruzione della scuola materna delle colline a Nugola, una priorità dei Lavori Pubblici, in quanto una buona parte economica del bilancio sarà stanziata per la sua realizzazione».
 a