Bacci PDCollesalvetti “E anche questa è fatta”, avrà pensato. La carriera politica di Lorenzo Bacci vede una nuova impennata. Sindaco di Collesalvetti, Consigliere Provinciale e, da ieri sera, anche Segretario territoriale del PD. Non stupisce. Lo aveva constatato anche la sua avversaria, Oriana Rossi, intervistata da Collenews: «Il Sindaco di Collesalvetti è espressione di un pensiero unico e fortemente vincente», aveva detto (leggi qui). Lui stesso, sempre intervistato da questo giornale, si era messo in gioco in maniera più che convinta, definendo la sua vittoria «più che verosimile» e dicendo apertamente che gli altri candidati non lo preoccupavano affatto (leggi qui). Un pensiero  «fortemente vincente», per dirlo con la Rossi, di un candidato vincente, anche se, in questo caso, non di molto: il 51,01%. Poche decine di voti che gli hanno evitato il ballottaggio.

 

Motivi di contentezza, per Bacci, dunque, ve ne sono eccome: in primis il fatto che la scalata politica, complice anche il suo essere renziano della prima ora, a questo punto, diviene per lui ancor più facile e le porte della Regione se non proprio quelle delle Aule parlamentari sono praticamente per lui già aperte. O prima o (poco) dopo. In secondo luogo, il fatto di aver vinto nel suo territorio: quasi dappertutto, infatti, ha superato il 50% dei voti: nel seggio di Stagno (57,27%), in quello di Guasticce (80,2%), in quello di Colognole/Crocino/Parrana San Giusto (72,41%); in quello di Nugola (75,92%) e in quello di Parrana San Martino (80%).


 

Ma forse anche qualche (modesta, a onor del vero) delusione. La scarsa affluenza al voto; la vittoria di misura (il 51,01%) e il fatto di non aver vinto in 2 frazioni importanti come il capoluogo (Collesalvetti) – dove ha preso 83 voti a fronte degli 82 di Conforti – e Vicarello, dove si ferma al 48,8%. Certo… a fronte del risultato generale, dettagli.

 

Su Facebook, in effetti, non ci sono stati, da parte di Bacci, canti di vittoria sopra le righe. Il neoeletto, infatti, si limita a scrivere: «Questa sera ha vinto il PD, un partito che ha dimostrato di volere tornare ad essere un punto di riferimento per i cittadini di tutto il nostro territorio, ha vinto l’idea di PD nuovo e credibile. Ha vinto la voglia di riappropriarsi di un protagonismo civico e politico di cui sentiamo la mancanza, di cui c’è bisogno».

 

I risultati di tutti i candidati Questi i risultati ufficiali:
Votanti: 3649
Schede bianche: 19
Schede nulle: 9
Voti validi: 3666

 

Lorenzo Bacci 1870 voti (51,01%)

Leonard Conforti 850 voti (23,19%)

Pietro Caruso 534 voti (14,57%)

Oriana Rossi 269 voti (7,34%)

Andrea Auteri 143 voti (3,90%)

 

Il voto nei singoli seggi colligiani

 

COLLESALVETTI – votanti: 210

Bacci: 83 voti (39,52%)

Conforti: 82 voti (39,04%)

Caruso: 31 voti (14,76%)

Rossi: 8 voti (3,80%)

Auteri: 6 voti (2,85%)

 

STAGNO – votanti: 110

Bacci: 63 voti (57,27%)

Rossi: 27 voti (24,54%)

Auteri: 20 voti (18,18%)

Conforti: 6 voti (5,45%)

Caruso: 0 voti (0%)

 

VICARELLO – votanti: 88

Bacci: 43 voti (48,8%)

Caruso: 17 voti (19,31%)

Rossi: 13 voti (14,77%)

Conforti: 10 voti (11,36%)

Auteri: 5 voti (5,68%)

 

GUASTICCE – votanti: 81

Bacci: 65 voti (80,2%)

Conforti: 5 voti (6,17%)

Auteri: 4 voti (4,9%)

Caruso: 3 voti (3,7%)

Rossi: 2 voti (3,37%)

2 schede bianche

 

NUGOLA – votanti: 54

Bacci: 41 voti (75,92%)

Caruso: 11 voti (20,37%)

Conforti: 2 voti (3,70%)

Rossi: 0 voti (0%)

Auteri: 0 voti (0%)

 

PARRANA SAN MARTINO  – votanti: 30

Bacci: 24 voti (80%)

Rossi:  5 voti (16,66%)

Caruso: 1 voto (3,33%)

Conforti: 0 voti (0%)

Auteri: 0 voti (0%)

 

COLOGNOLE / CROCINO / PARRANA SAN GIUSTO – votanti: 29

Bacci: 21 voti (72,41%)

Rossi: 3 voti (10,34%)

Caruso: 3 voti (10,34%)

Conforti: 2 voti (6,89%)

Auteri: 0 voti (o%)