Mauro e Christian Incrocci (Foto di Fulgida Etruschi)

Mauro e Christian Incrocci (Foto di Fulgida Etruschi)

Borgo San Lorenzo Seconda vittoria consecutiva e primato nel campionato regionale di C1 per la Fulgida Etruschi Livorno Collesalvetti. La matricola allenata da Daniele Campani vince 15-9 a Borgo San Lorenzo contro il Mugello e si conferma sorpresa del torneo. I labronici con i loro 8 punti, adesso, hanno due lunghezze di vantaggio sugli Amatori Prato, a quota 6 dopo la penalizzazione di 4 punti decisa prima dell’inizio della stagione.

 

Nel match andato in scena nel secondo weekend di ottobre, i verdeamaranto hanno vinto in rimonta, in una partita complicata dall’atteggiamento catenacciaro e ostruzionistico messo in campo dagli avversari. Fino a metà del secondo tempo la partita rimane in stallo, con nessuna meta da segnalare e con la Fulgida costretta ad accontentarsi di un piazzato siglato dal giovane mediano di apertura Recchi. Il Mugello, invece, si dimostra più concreto e si porta sul 9-3.


 

A 10 minuti dalla conclusione, gli ospiti reagiscono e incominciano a ragionare come una squadra, riuscendo a muovere il pallone anche lontano dalla mischia. Con un’azione fatta di velocità e prestanza atletica la Fulgida segna la prima meta dell’incontro con il mediano Incrocci, non bravo, però, a non realizzare il conseguente calcio piazzato. Sul risultato di 9-8 a favore degli appenninici, i ragazzi di Campani non mollano e dimostrano di avere più birra in corpo. Il trequarti Mannucci finalizza alla grande una fantastica giocata corale, mentre Incrocci stavolta non sbaglia e fissa il risultato sul 15-9 finale.

 

FULGIDA ETRUSCHI LIVORNO COLLESALVETTI: Campisi; Mannucci, Incrocci Christian, Negrini, Compiani; Recchi, Incrocci Mauro; Pini, Spagnolo, Lomi; Bonsignori, Paris; Trinca, Bonaretti, Baldi.

Entrati nella ripresa anche: Giusti, Franzoni, Ruffino, Rocchi, Chiarugi.

A disposizione Di Miceli e Calvaruso.