mati 166Stagno Donato Salvemini, Tecnico Livorno Boxe Salvemini e Coordinatore delle attività Giovanili Ts, che assieme alla Palestra Eos di Stagno promuove molti incontri di Boxe nel corso dell’anno, ha ricevuto la Coppa Italia 2014 (riguardante le attività giovanili) per la migliore regione, la Toscana, che si è aggiudicata, a livello nazionale, 3 medaglie d’oro e un quarto posto. A premiare il livornese a fine settembre sono stati Stefano Viglione, Sindaco di Mondovì (To), e Domenico Virton, Responsabile Nazionale Fpi.

 

I sei componenti della squadra giovanile della Toscana, divisi per categorie, sono:


  • Cucciolo: Mencaroni Sasha – Pug. Lucchese; 6\7 anni medaglia d’Oro;
  • Cangurino: Boldrini Manuel – Spes; 8\10 anni medaglia d’Oro;
  • Canguri: Piacentino Jacopo – Acc Pug. Livornese e Meta Ergis – Pug Carrarese; 11\12 anni 4° posto
  • Allievi: Santini Emanuele – Boxe Salvemini -Proietti Diego Boxe Salvemini 13\14 anni medaglia d’Oro.

 

coppa italia 2014«Un successo che non è nuovo per la Toscana – ha commentato a caldo Salvemini –. Per fortuna o per buona organizzazione, sotto la mia guida, già negli scorsi anni, abbiamo raggiunto questo risultato di squadra più volte. La programmazione prevista da calendario nazionale e regionale, ormai radicata un po’ in tutta Italia, sta facendo crescere il movimento giovanile, come vivaio e aggregazione sociale, i tesserati nelle società sono migliaia, solo Livorno – afferma – ne vanta circa un centinaio, e la Fpi non è per niente in crisi, anzi vanta un grosso picco di crescita qualitativo tecnico-tattico, soprattutto in quelle che vengono dopo le attività  giovanili agonistiche, a livello continentale».

 

E ancora: «Il seguito di questo progetto, a Livorno , negli ultimi 3 anni ha portato svariate medaglie in vari tornei nazionali. Ben due titoli Italiani Juniores con Filippo Gressani e 2 Medaglie Europee con Filippo Gressani e Matilde Cammarota, appartenenti entrambi alla Livorno Boxe Salvemini. Il mio personale ringraziamento – continua – va, a chi ad ogni giornata di giochi, lavora dietro le quinte, come il presidente Ts Pino Ghirlanda, Luca Tassi (membro della commissione nazionale giovanile), Francesco Boldrini (Tecnico Spes), Gianluca Urbani (tecnico APL), Vicari Danilo, Gioia Tancredi (vicepresidente Fpi Ts), Pulimeno Segio (tecnico Boxe Salvemini) e ad altri tecnici di fuori provincia che mi danno un sostegno sostanziale per il raggiungimento degli obiettivi e programmazioni a breve e lungo termine», conclude Salvemini.