Canoa club 2Stagno Un’altra bella prova, domenica 15 giugno, a Firenze, per il Canoa Club che ha portato a casa 18 oro 11 argento e 4 bronzo. I ragazzi sono stati allenati, come sempre, da due grandi della canoa livornese: un allenatore veterano, Roberto Sardi e l’altro l’allenatore e ex grande canoista Gianluca Mancini. Entrambi, gara dopo gara, ricevono sempre più soddisfazione da tutti gli atleti che ogni giorno nelle acque dello scolmatore, a Stagno, si allenano con grande serietà riuscendo a raggiungere gli obbiettivi che la società , da inizio anno si era prefissata.

 

La categoria ragazzi (under 16), in K1 in batteria 500 metri campionato regionale  Mirko Seminatore; Giacomo Tremolanti e Francesco Spurio si sono aggiudicati il diritto alla finale. Finale che, per pochi decimi, è sfuggita a  Filippo Bigoni. In finale  Spurio si è piazzato al 2° posto davanti ad un tenace Tremolanti (3°) e a Seminatore  arrivato in ottava posizione. In K2 il titolo toscano se lo aggiudicavano la coppia Seminatore – Spurio , mentre Tremolanti –Bigoni sono arrivati quarti.


 

La squadra dei Cadetti B (14 anni) in campo femminile le gemelle Agostinetti al 1° posto in K2 200 metri  s, sempre in K1 200 metri lotta in famiglia fra Alessia Agostinetti, arrivata prima e Chiara Agostinetti, seconda. Terza, invece, Giulia Senesi, che però si è presa la rivincita arrivando prima nei 2000 metri davanti a Chiara, seconda e Alessia giunta quarta. In campo maschile, Marco Vannini e Leonardo Martelli sono arrivati secondi in K2 200 metri , ma subito dopo in K1 200 metri diventano primi nelle rispettive batterie. Nei 2000 metri, gara senza storia per Vannini, primo alla grande e Martelli nell’altra batteria, secondo.

 

Cadetti A (anni 13)  Riccardo Fogli-Federico Nannoni e Edoardo Orsini-Tommaso Tremolanti primi alla grande nella staffetta 4X200 metri in K1 200 metri. Tremolanti 1° e Fogli 5° nell’altra batteria; 1° Orsini e 2° Nannoni. Entusiasmante la gara dei 2000 metri; dopo un lungo testa testa , Tremolanti aveva la meglio su Orsini per un secondo; ottimo terzo per Nannoni e un buon settimo posto per Fogli.

 

Categoria Allievi B (anni 12) Flavio Spurio e Nicola Mazzara in K2 200 metri sono giunti secondi; Spurio nella propria batteria 200 metri K1 arrivava primo e per Mazzara un buon 5° posto. Bella la prova di Federico Di Staso che, dimostrando miglioramenti nella pagaiata, giungeva 8°. Nei 2000 metri, gara vinta da Spurio con un buon margine sul secondo, mentreMazzara conquistava un buon 6° posto.

 

Categoria allievi A (9-10 anni) Tutti in metri 200 vedeva in una batteria Fabio Arzelà  arrivare 3° davanti a Tommaso Mazzantini  4° e Tommaso Freschi o 4°. Nell’altra batteria, per Simone Mazzara  ottimo 2° posto, mentre Emanuele Bigoni, dopo un bella gara, si aggiudicava la quinta posizione.