Foto2Colognole «Via della Fociarella sta venendo giù addosso a noi: i muri della nostra casa sono pieni di crepe, mentre il nostro giardino sta lentamente franando verso Via Provinciale della Valle Benedetta. Sono stati fatti diversi sopralluoghi dai tecnici del Comune, ma le risposte sono state insufficienti. I rimedi, come il cordolo installato tre anni fa a seguito di alcune frane avvenute in paese, sono stati inutili». Questo è quanto denunciato da Graziella Gamba, che abita in Via Provinciale della Valle Benedetta 42, all’angolo con l’inizio di Via della Fociarella.

 

 

 

 

 

Foto3 E ancora: «È stato installato un tombino in Via della Fociarella che convogliava tutta l’acqua piovana del paese nel nostro terreno. Per evitare danni, abbiamo fatto costruire, a nostre spese, una tubazione che permette di far defluire l’acqua fuori dal nostro terreno. In più, c’è un muro, sostenuto da soli due rami di edera, che sta cadendo in Via della Fociarella».


 

 

 

 

 

 

 

 

Foto1Gamba lancia un appello alla nuova Amministrazione: «Chiediamo di mettere in sicurezza Via della Fociarella e il nostro terreno, che sta cadendo verso Via Provinciale, prima che succeda una tragedia». I tecnici del Comune, interpellati al telefono, hanno preferito non rispondere.