NcdColognole Graziella Gamba ha 66 anni, è nata a Livorno, ma vive a Colognole. Adesso è in pensione, ma ha lavorato per tanti anni come cassiera nei supermercati. Nel tempo libero canta come contralto in una corale delle colline pisane e frequenta corsi di teatro. Da parecchi anni seguE la politica, solo adesso, però, ha deciso di candidarsi al Consiglio Comunale di Collesalvetti con l’Ncd, a sostegno della candidatura a sindaco di Giuseppe Iurescia.

 

 

Perché ha deciso di candidarsi per il Consiglio Comunale di Collesalvetti con l’Ncd?


«Non ho nessuna esperienza politica, è la prima volta che mi candido. Stando in un paese piccolo come Colognole, mi sono accorta di quanto siamo abbandonati, soprattutto chi ha una certa età. Qui gli abitanti stanno cercando di vendere casa e andarsene via. È rimasta solo la chiesa. C’è lo sportello “Ecco Fatto”, però è un servizio limitato perché, ad esempio, non accetta la carta di credito come modalità di pagamento. Chi non ha la macchina per spostarsi a Collesalvetti, è abbandonato. Per questo motivo, intendo portare più servizi a Colognole».

 

Come mai sostiene la candidatura a sindaco di Giuseppe Iurescia?

«Innanzitutto perché la ritengo una persona onestissima. Poi perché abbiamo molte idee in comune. Collesalvetti ha tante cose che non vanno dal punto di vista dei servizi, come le piscine. Io vivo a Colognole, ma spesso frequento Collesalvetti: vedo tante cose che non vanno. Inoltre, assieme a Iurescia, sosteniamo i giovani: noi vogliamo fare investire quelle aziende che intendono assumere la gente del territorio».

 

Quale giudizio dà all’Amministrazione Bacci?

«È rimasta nei canoni, non ha avuto grandi pecche. Purtroppo ci sono alcune cose di cui qualcuno si è approfittato. Qui a Colognole, ad esempio, hanno messo tre luci ad alimentazione solare per cui sono stati spesi soldi pubblici e non hanno mai funzionato: ma perché l’Amministrazione non si è rifatta sulla ditta che le installate?».

 

Pensa che la sua coalizione riscuoterà successo presso l’elettorato colligiano?

«Di solito tutti si lamentano e poi tornano nel solito brodo. Però, nonostante tutto, ascoltando le persone in giro, vedo che molti sono attratti dalla Lega, nostro alleato in coalizione. Prevedo un buon successo in vista di queste comunali e forse riusciremo a scalzare il M5S dal secondo posto perché i grillini riescono ad attrarre soprattutto il voto dei giovani, ma magari non riescono ad intercettare tanti anziani che vivono nel comune di Collesalvetti come riusciamo a fare noi del centrodestra».