La folla assiste all'inaugurazione dei due veicoli della Misericordia di Vicarello

La folla assiste all’inaugurazione dei due veicoli della Misericordia di Vicarello

Vicarello Inaugurati due nuovi mezzi in dotazione alla Misericordia di Vicarello: un’ambulanza classe A adatta alle emergenze, dedicata a Franco Paolo Del Seppia, fondatore e volontario della Misericordia di Vicarello, nonché ex presidente del collegio sindacale dell’associazione e di un pulmino Ducato a 9 posti per i servizi sociali, in memoria del volontario Paolo Carlo Cairoli. La cerimonia ha avuto luogo ieri, domenica 18 maggio, alle 12:30 circa. Il sindaco Lorenzo Bacci ha, come consuetudine, tagliato il nastro tricolore, mentre Don Massimo ha impartito la benedizione ai due veicoli.

 

 

 

 

 

Foto9La cerimonia è iniziata con un corteo partito dalla Parrocchia di San Jacopo e composto dai volontari della Misericordia di Vicarello, dai rappresentanti di altre confraternite e associazioni toscane e dalla Merciful Band della Misericordia di Borgo a Mozzano.  Tra musiche e insegne, la processione è giunta in Piazza Macchi, dove ha avuto luogo l’inaugurazione dei due nuovi automezzi della Misericordia di Vicarello e, in seguito, un carosello composto da questi e da altri veicoli ha fatto tappa a Collesalvetti, Nugola, Guasticce e Mortaiolo, per poi tornare a Vicarello, dove la Misericordia ha poi offerto il pranzo agli over 70 del paese in occasione del 15° anno dalla fondazione della confraternita.


 

 

 

La benedizione

La benedizione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcuni volontari della Misericordia di Vicarello

Alcuni volontari della Misericordia di Vicarello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto3

Parrocchia San Jacopo, inizio del corteo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Merciful Band della Misericordia di Borgo a Mozzano

La Merciful Band della Misericordia di Borgo a Mozzano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto5

Il seguito della processione in Via Marc

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I nuovi mezzi della Misericordia di Vicarello

I nuovi mezzi della Misericordia di Vicarello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il governatore Landi, il sindaco Bacci e Don Massimo

Il governatore Landi, il sindaco Bacci e Don Massim

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parte il carosello con le nuove e vecchie ambulanze

Parte il carosello con le nuove e vecchie ambulanza