CAM00136

Il Consigliere Comunale Giuliano Lupi

Guasticce – Giuliano Lupi, Consigliere Comunale del Comune di Collesalvetti e residente a Guasticce, nell’ambito della sua prima intervista rilasciata a Collenews, parla delle varie problematiche presenti nel paese e dei vari progetti che saranno attuati per la risoluzione di queste ultime. Fra queste, la fognatura bianca; il problema del marciapiede di Via Sturzo; la viabilità; il cimitero; i problemi delle strutture sportive e di aggregazione. Abbiamo anche chiesto il suo parere riguardo alla questione dell’Area Servizi, tema sul quale si è dibattuto a lungo negli ultimi mesi, di capitale importanza e che per ciò stesso riportiamo come primo.

 

Area Servizi «Sicuramente il fatto che qualcuno venga a investire nel nostro territorio costituisce un fattore positivo e noi come Amministrazione Comunale ne siamo molto felici anche perché di questi tempi trovare degli imprenditori disposti ad investire è difficile. Ovviamente noi abbiamo comunque subito chiarito che prima di costruire nell’area è necessaria un’opera di bonifica e di messa in sicurezza. Già 3 anni fa abbiamo messo in sicurezza la parte dal lato della ferrovia con il fosso delle chiaviche, e adesso rimane la parte est del paese comprendente le zone nei pressi di Via della Colmata. Con la costruzione del Colatore Est dovremmo mettere in sicurezza quasi tutto il paese ed a quel punto si potrà costruire, anche perché questo permetterà agli industriali di investire sul territorio e di fare così i propri interessi, ma allo stesso tempo si creeranno nuovi posti di lavoro che in questo periodo scarseggiano. Noi, ovviamente, come Amministrazione Comunale faremo anche  dei controlli su cosa verrà costruito».


 

Fognatura bianca Il Consigliere Lupi ha poi illustrato i vari progetti che sono in programma per la risoluzione di varie problematiche. Primo tra questi quello della realizzazione della fognatura bianca: «Da anni stiamo combattendo per prevenire gli allagamenti in Via Sturzo che portano notevole disagio agli abitanti e anche agli  esercizi commerciali presenti nella zona. Grazie all’ impegno di tutta l’Amministrazione Comunale a breve partiranno i lavori per la realizzazione della fognatura bianca che dovrebbe se non risolvere, quantomeno attenuare il fenomeno degli allagamenti nel centro del paese. C’è anche da dire che con la realizzazione del progetto del Colatore Est, noi avremmo praticamente risolto una buona parte delle problematiche dal punto di vista idrologico. Per quanto riguarda quest’ultimo – ha proseguito Lupi – i lavori dovrebbero partire appena le condizioni ce lo permetteranno.  Quindi grazie all’impegno del Consiglio Comunale, del Consiglio di Frazione e dei vari Assessori, posso certamente dire che Guasticce verrà messa in sicurezza».

 

Il problema del marciapiede di Via Sturzo- «Abbiamo un altro problema – ha poi proseguito il Consigliere Lupi – che è quello del marciapiede di Via Sturzo. Ci sono diverse famiglie che abitano in fondo al paese che per raggiungere il centro devono praticamente camminare in mezzo alla strada per via dell’assenza di un marciapiede in quell’area . Questo progetto che io porto avanti da un po’  di tempo deve essere attuato al più presto, infatti io stesso ho fatto pressione affinché quest’opera fosse inserita nella lista dei lavori da realizzare a breve termine».

 

I problemi delle strutture sportive e delle zone di aggregazione per i giovani- «A Guasticce c’è una scarsità di zone di aggregazione per i giovani e di strutture sportive. L’ Amministrazione è bene che si impegni anche su questo frangente, per esempio una cosa che si potrebbe fare è risistemare il campo da basket vicino alla chiesa e darlo in gestione ad una Associazione che se ne occupi e lo metta a disposizione della frazione. Tutto ciò costituirebbe già un primo passo verso una completa valorizzazione dell’ area da questo punto di vista».

 

Miglioramenti per la viabilità a Guasticce- «Bisognerebbe poi – ha spiegato lupi – riguardare un po’ la viabilità del paese. Per esempio per migliorarla si potrebbe riaprire la strada che va dal depuratore in fondo a Via della Chiesa alla zona industriale. Riaprendo questa via si potrebbe alleggerire il traffico dei mezzi pesanti che transitano per Via della Chiesa».

 

Il problema dei posti del Cimitero  «Un altro problema che ho sottoposto all’Amministrazione e del quale mi sto occupando è quello dei posti al Cimitero. Noi abbiamo una forte carenza di posti, perciò bisognerà trovare la maniera di costruire nuovi loculi o di far più spazio per nuovi posti».

 

«Tra poco ci saranno le nuove elezioni e di questi problemi se nel prossimo mandato sarò ricandidato e rieletto me ne occuperò io. Altrimenti – ha concluso Lupi – come cittadino che ha a cuore i problemi del paese, mi auguro vivamente che qualcun altro faccia altrettanto».