TORNA LA PIOGGIA, LA REGIONE EMETTE CODICE GIALLO PER DOMENICA 7 FEBBRAIO

“Le precipitazioni potranno anche assumere carattere di rovescio o temporale. La perturbazione causerà anche forti venti di scirocco, che potranno ruotare a libeccio”

TORNA LA PIOGGIA, LA REGIONE EMETTE CODICE GIALLO PER DOMENICA 7 FEBBRAIO

Collesalvetti “Una depressione in fase di avvicinamento dalla Spagna porterà nuove piogge sulla Toscana, in particolare sul nord-ovest della regione e sulle zone appenniniche delle province di Pistoia, Prato, Firenze e Arezzo. La sala operativa della Protezione Civile Regionale ha pertanto emesso un bollettino di criticità gialla per rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore che si protrarrà per l’intera giornata di domenica 7 febbraio“. È quanto rendono noto dalla Regione Toscana.

Il territorio del Comune di Collesalvetti si trova in Area A4, interessata dal Codice Giallo

Le precipitazioni potranno anche assumere carattere di rovescio o temporale. La perturbazione causerà anche forti venti di scirocco, che potranno ruotare a libeccio. Il fenomeno sarà particolarmente intenso su Romagna toscana e Valtiberina, dove, dalle 6 fino alle 24 di domenica, è previsto un codice giallo”.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo del sito della Regione Toscana, all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui
Segui le notizie su Instagramclicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi