Livorno È il colonnello Massimiliano Sole il nuovo comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Livorno. Succede al colonnello Alessandro Magro. Nato a Macerata il 22 dicembre 1971, Sala, sposato, dopo aver ottenuto la maturità scientifica, nel 1993 ha frequentato il 175° corso “Impeto” dell’Accademia Militare e successivamente la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Due le lauree al suo attivo: Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna.

Nel grado di tenente, ha ricoperto l’incarico di comandante di plotone presso la Scuola Allievi di Roma e di comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento. Da capitano, ha retto il comando del Nucleo Investigativo di Agrigento e della Compagnia di Monreale, per poi essere trasferito alla Sala Operativa dell’Ufficio Operazioni del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel grado di maggiore ha comandato la Compagnia Roma-Trastevere. Nel grado di tenente colonnello è stato impiegato nell’ambito della formazione, ove ha retto il Comando della Scuola Allievi Carabinieri di Roma e del Battaglione Allievi Ufficiali Carabinieri presso l’Accademia Militare di Modena.


Il colonnello Sole è anche cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, ed è insignito della cittadinanza onoraria delle Città di Agrigento e di Monreale. Nel presentarsi, il nuovo comandante provinciale ha detto di voler puntare molto sulla prossimità, ossia sulla presenza vicina alla cittadinanza che deve caratterizzare il carabiniere, a rassicurazione ed in soccorso delle persone. Obiettivi della sua azione saranno dunque la diffusione della sicurezza e della percezione della stessa e la prevenzione.

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui
Segui le notizie su Instagramclicca qui