Collesalvetti Ha preso il via oggi il nuovo servizio di trasporto che collega l’Interporto “Amerigo Vespucci” di Guasticce alla città di Livorno (zona stazione). “Oggi è un giorno importante per la nostra comunità e per i lavoratori dell’Interporto di Guasticce. Un servizio in più per i lavoratori, i pendolari, i cittadini che, se porterà i risultati sperati, al termine della sperimentazione sarà confermato in via definitiva“, il commento del Comune di Collesalvetti.

IL SERVIZIO, attivo dal lunedì al venerdì (con una corsa verso la stazione di Livorno anche il sabato mattina presto, per favorire chi termina il turno di notte), coprirà varie fasce orarie. La programmazione degli autobus è stata fatta dopo aver realizzato un sondaggio tra le imprese presenti all’interno dell’area interportuale ed aver valutato gli orari di entrata e di uscita dei lavoratori, in modo da agevolare il raggiungimento dei luoghi di lavoro anche attraverso l’uso del mezzo pubblico.


RISORSE FINANZIARIE Si tratta di un collegamento creato grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana, dall’Interporto Toscano e dalla Provincia di Livorno e con la collaborazione dei Comuni di Livorno e Collesalvetti e della CTT Nord Livorno.

La sperimentazione del servizio durerà tre mesi, al termine dei quali – se l’iniziativa avrà successo – sarà messa a regime e proseguirà.

«Questo della linea 113 per l’Interporto e Guasticce – così l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – è un esempio positivo. La Regione sta lavorando su più fronti per favorire l’uso del mezzo pubblico, specialmente per gli spostamenti quotidiani. Organizzare o creare servizi che aiutino le persone a recarsi sui luoghi di lavoro senza utilizzare il mezzo privato è possibile, basta che le istituzioni, i gestori del trasporto e le aziende collaborino alla costruzione di un progetto serio. Come è accaduto in questo caso».

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui