NugolaNugola Una truffa odiosa ai danni di una coppia di anziani coniugi residenti a Nugola. É quanto avvenuto nei giorni scorsi. I malviventi si sono intrufolati nell’abitazione della coppia simulando di essere appartenenti ad un non meglio specificato ente gestore del gas. Quello che hanno detto ai due anziani coniugi ha veramente dell’incredibile.

 

 

I due delinquenti hanno ingannato i malcapitati dicendo loro che c’era nell’aria una sostanza tossica che avrebbe potuto danneggiare tutti i valori e li hanno così invitati a riporre tutto nel frigorifero. Così, oltre 20.000 euro in contanti, ma anche gioielli, oltre a buoni postali per oltre 100.000 euro sono finiti assieme ad alimenti vari, nel frigorifero della cucina. Il copione del reato era sostanzialmente già scritto. Così, mentre un malvivente accompagnava i due coniugi fuori casa con la scusa di controllare il contatore, l’altro svuotava il frigorifero di tutti i valori. I due si poi si sono allontanati a bordo di una macchina guidata da un terzo complice. Tornati in casa e resisi conto di quanto accaduto, i due coniugi hanno contattato il figlio che ha allertato i Carabinieri. I due ladri non sono ancora stati arrestati dalle forze dell’ordine, ma le indagini sono in corso. I Carabinieri hanno infatti elementi indiziari che possono condurli agli autori del reato.


 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui