Collesalvetti 2Collesalvetti Si fingono avvocato e carabiniere; in realtà sono truffatori. Vittima del raggiro una donna, 84enne, pensionata, che è stata contattata telefonicamente dal sedicente militare che le ha riferito di un sinistro stradale, in realtà inesistente, che avrebbe visto il coinvolgimento della figlia, che, secondo la ricostruzione truffaldina, sarebbe risultata non in regola con l’assicurazione,

 

Sulla base di queste premesse, l’uomo ha così prospettato all’anziana pensionata la necessità di pagare in contanti 400 euro più alcuni monili in oro al fine di evitare gli aspetti sanzionatori che sarebbero derivati dall’assicurazione non in regola. Così, poco dopo, la consegna del denaro e dei gioielli nelle mani del complice che, qualificandosi come avvocato, si è presentato direttamente presso l’abitazione dell’anziana donna.


 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui