Sagra del Porcini Parrana 2015Parrana San Martino Musica dal vivo, aggregazione e buon cibo. Sono stati questi gli ingredienti della Sagra del Porcino, evento che anima ormai da sette edizioni la frazione di Parrana San Martino. La kermesse è iniziata una settimana dopo il September Fest ed è durata per tre weekend consecutivi, l’ultimo di settembre e i primi due di ottobre e ha rappresentato l’evento conclusivo delle feste che si tengono solitamente nella stagione estiva e autunnale nel Comune di Collesalvetti.

 

La festa è stata allestita presso gli impianti sportivi del paese, dove è stato montato un palco sul quale tutte le sere si sono esibiti alcuni gruppi musicali, allietando le serate dei presenti. L’evento è stato anche arricchito dal punto di vista dell’intrattenimento con uno spettacolo in vernacolo livornese e un’esibizione di Mountain Bike Trial. Per quanto riguarda il menù, il vero protagonista è stato ovviamente il fungo porcino, presente in quasi tutte le pietanze, ma c’era anche carne e polenta.


 

«A livello di allestimento – spiega Arialdo Marconi, Vicepresidente del Consiglio di Frazione delle Colline – abbiamo impiegato circa due mesi per costruire il palco e tutto il resto. Lo staff è composto da circa venti persone provenienti da varie associazioni del territorio. Ad organizzare questa festa infatti sono state diverse associazioni: La Fontina di Parrana San Martino, la Polisportiva Vicarello in collaborazione con la Squadra di Caccia al Cinghiale e l’ associazione Nugola…ndo, instaurando in questa maniera una collaborazione con le frazioni limitrofe».

 

«Siamo molto soddisfatti del riscontro ottenuto: la partecipazione delle persone infatti è stata molto buona e ciò significa che la festa è stata allestita nel migliore dei modi. A tal proposito – ha continuato il Vicepresidente del Consiglio di Frazione – ci tengo a ringraziare, anche a nome del Presidente della Associazione “La Fontina” Moreno Lazzeroni, tutte le associazioni che hanno collaborato alla buona riuscita di questo evento e lo staff che ha lavorato sul campo, in particolar modo le donne della cucina che si sono date un gran da fare».

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui