Roberto MenicagliCollesalvetti Il Consiglio Comunale di Collesalvetti approva il piano triennale delle opere pubbliche. A beneficiare maggiormente degli interventi sarà la frazione capoluogo, Collesalvetti, con interventi per un totale di 1.531.200 euro. Seppur in misura molto minore, lavori anche su Stagno e Vicarello.

 

Ad esporre il piano in Aula, l’assessore Roberto Menicagli. La delibera è stata approvata con i 12 voti favorevoli del PD e 3 contrari (2 del Movimento 5 Stelle e 1 di Forza Italia). Qua di seguito, gli interventi frazione per frazione.


 

Ghiaccione

Il quartiere “Ghiaccione” a Collesalvetti

COLLESALVETTI 2015 Completamento delle opere di urbanizzazione del comparto “Confine Est”, meglio conosciuto come “Ghiaccione” (236.000 euro); 2016 Completamento delle opere di urbanizzazione del comparto”Confine Est”, secondo lotto (316.700 euro); 2016 ampliamento della scuola materna (300.000 euro) e della media (160.000 euro); interventi al Palazzetto dello Sport (430.000 euro); sistemazione fognatura nera “Confine Est” e Via dell’Azalea per un totale di 55.000 euro; rifacimento del tetto della palazzina dell’SVS (33.500 euro).

 

STAGNO adeguamento della Pista ciclistica (85.000 euro)

 

VICARELLO lavori al cimitero di (77.606 euro)

 

 

Il Consiglio Comunale ha infine deciso di stanziare 90.000 euro per l’acquisto di un nuovo mezzo per il taglio dell’erba, mansione che adesso non viene più data ad una ditta esterna, ma effettuata da personale comunale. «Il mezzo che abbiamo ora – ha spiegato l’assessore Menicagli all’Aula – ha 30 anni e non si trovano più nemmeno i pezzi di ricambio sul mercato».

 

direttore@collenews.it

https://twitter.com/vannicronista