Lago Alberto Oasi SpondoneGuasticce Ancora musica sulle rive del Lago Alberto e, come di consueto, tanta birra artigianale. Il birrificio “La staffetta” propone per la serata di domenica 12 luglio i Betta Blues Society, una band pisana di fama nazionale che vanta collaborazioni con artisti di calibro internazionale. Il tutto, immersi nel verde e lontani dall’arsura della città.

 

I Betta Blues Society nascono a Pisa nel 2009 dall’incontro tra la cantante Elisabetta Maulo e il chitarrista Lorenzo Marianelli. Finalista al Rock Contest di Controradio nel 2010, il gruppo (con Luca Guidi, Nicola Floris e Matteo Anelli) pubblica nello stesso anno il primo album “Betta Blues Society”, che vende circa 1000 copie in due anni. Durante la promozione del disco la band suona in importanti festival e locali in tutta Italia (Dieci Giorni Suonati, Metarock Festival, Festa D’Estate, Trasimeno Blues Festival) condividendo il palco con artisti italiani ed internazionali (Lynyrd Skynyrd, Edoardo Bennato, Raphael Gualazzi, Alex Britti, Brunori Sas).


 

L’8 Giugno 2015 è uscito il loro secondo album intitolato “Roots” per l’etichetta “Il Popolo del Blues”. Il disco contiene 11 brani tratti dalla tradizione del blues, del folk e del gospel americani dei primi anni del Novecento e vede la partecipazione di musicisti come Pippo Ceccarini alla tromba (arrangiatore della sezione fiati), Beppe Scardino al sax baritono, Daniele Paoletti alla batteria e percussioni (affermati musicisti e componenti della band del cantautore livornese Bobo Rondelli e collaboratori di jazzisti di fama nazionale e internazionale) e Bob Luti (Playing For Change, Luke Winslow King) alla chitarra slide.

 

Nel nuovo lavoro in studio particolare attenzione è riservata agli arrangiamenti vocali e alla sperimentazione di nuove sonorità rispetto al disco precedente, sempre sotto la guida della brava e grintosa “frontwoman” Elisabetta Maulo.

 

I Betta Blues Society sono:

 

Elisabetta Maulo: voce, kazoo, ukulele

Lorenzo Marianelli: chitarra, dobro, ukulele, percussioni, cori

Fabrizio Balest: contrabbasso, percussioni, cori

Filippo Ceccarini: tromba

Giuseppe Scardino: sax baritono

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui