Cignoni-Mazzoni-BianconciniGuasticce Rifondazione Comunista Collesalvetti aderirà alla manifestazione organizzata dai genitori dei piccoli alunni della scuola elementare di Guasticce che si terrà domani, venerdì 8 maggio, tornando ad esprimere il proprio sostegno ai genitori e a ribadire la propria convinzione circa la necessità che si proceda alla formazione della prima elementare nel plesso scolastico della frazione per l’anno 2015/2016.

 

«Vista l’estrema importanza della formazione di questa classe per l’Istituto Scolastico omnicomprensivo “Benedettini” – così Valerio Bianconcini – invitiamo tutti i genitori degli alunni, anche delle altre scuole, a dare sostegno a questi genitori e a partecipare alla manifestazione che si terrà venerdì 8 maggio, dalle 8:00 in poi, a Guasticce. Consideriamo rilevante e condivisibile la posizione presa dalla nostra Amministrazione Comunale, visto che la non formazione della Prima nel prossimo anno scolastico, porterebbe in futuro alla chiusura del plesso “Falcone e Borsellino”».


 

«Tale avvenimento – prosegue Bianconcini – comporterebbe una problematica  enorme per il bilancio del Comune, per cui auspichiamo che l’Amministrazione, con il supporto di una intera comunità, faccia sentire la propria voce, anche a livello ministeriale, se necessario. L’istruzione pubblica, nonostante gli attacchi di questi giorni da parte del Governo Renzi, è un diritto primario in un paese democratico e civile, al quale ogni studente deve poter accedere, indi per cui Rifondazione Comunista condividerà sempre ogni battaglia a favore dello studio e della scuola pubblica, compresa questa di Guasticce».

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui