concerto GuasticceGuasticce Ce l’ha fatta la , l’orchestra di violoncelli, nata nell’ottobre 2010 da un’idea del Maestro Lucio Labella Danzi. Ieri ha riempito la Chiesa parrocchiale di Guasticce in occasione del concerto che ha avviato le domeniche a teatro dell’Istituzione Schumann.

 

Da Mendelssohn a Haydn , passando per Vivaldi, Boccherini e Bruch, numerosi i brani eseguiti dagli 11 violoncellisti, fra i quali alcuni hanno eseguito brani solistici: Giacomo Petrucci, Giulia Novelli e Giovanni Agostini. Quest’ultimo è un ragazzino di 11 anni che ha svolto nel tempo un lavoro molto impegnativo, che ora vede i suoi frutti; se l’è infatti cavata benissimo.


 

Soddisfatto della serata il Maestro Danzi: «è importante divulgare la musica per violoncello; è un grande successo riuscire a coinvolgere la gente». Dal Maestro, anche un appello: «è bello che esistano realtà come la nostra, però vanno valorizzate affinché possano continuare ad esistere. Noi, per esempio, avremmo bisogno di un luogo dove provare».

 

Questi, i componenti dell’ensemble: Laura Gorkoff, Federico Cipriano, Leonardo Maffei, Martina Benifei, Anita Salvini, Enrico Messina, Anna Labella Danzi, Giulia Novelli, Francesca Del Seppia, Elisabetta Casapieri, Giacomo Petrucci e Giovanni Agostini.