cimitero 2Collesalvetti  A partire dal prossimo 2 novembre, giorno della commemorazione dei defunti, e fino al 31 gennaio 2015, saranno affissi presso gli Albi dei cimiteri di Collesalvetti, Stagno, Guasticce, Vicarello, Nugola Castell’Anselmo, Colognole, Parrana San Martino eParrana San Giusto, gli elenchi dei defunti soggetti alle procedure di estumulazione ed esumazione in base alle leggi e regolamenti in vigore. A renderlo noto, la stessa Amministrazione Comunale colligiana.

 

Sepolture ultracinquanttennali e inumazione Per le sepolture ultracinquantennali in manufatti a terra e nei loculi, di epoca superiore al 1964 compreso, sarà possibile, in caso di interesse da parte dei familiari, chiedere il recupero dei resti per un inserimento in sepolture di famiglia, in ossarietti o per essere trasferiti in altri cimiteri fuori del territorio comunale. In caso di mancato interesse da parte dei familiari, i resti dei defunti saranno inseriti negli ossari comuni posti all’interno dei cimiteri ed in seguito avviati alla pratica della cremazione, come stabilito dalle leggi vigenti. Anche le sepolture (anno 2004) a carattere d’inumazione, la cosiddetta terra comune, superiori a dieci anni, saranno oggetto delle pratiche di riordino tramite esumazione. I familiari che hanno interesse al recupero dei resti sia delle esumazioni che delle estumulazioni dovranno, entro il 31 Gennaio 2015, rivolgersi all’ufficio competente per l’avvio delle procedure del caso.


 

Sarà possibile consultare gli elenchi delle sepolture oggetto delle future procedure di rimozione, oltre che presso i cimiteri comunali, anche presso l’Albo Pretorio del comune e presso l’Ufficio Servizi al Cittadino/Servizi cimiteriali nei giorni da lunedì a venerdì (dalle ore 09,00 alle ore 12,30) mentre per informazioni telefoniche ci si potrà rivolgere ai seguenti numeri: 0586/980130 – fax 0586/980206.