Palco Pro LocoStagno Il vento di ieri mattina non ha procurato solamente piccoli disagi. A Stagno, infatti, alla Pista ciclistica Ivo Mancini, il palco, di cui recentemente la Pro Loco era entrata in possesso avendolo acquistato dal Partito Democratico, è stato semidistrutto dal vento, soffiato fortissimo anche in questa frazione colligiana. «Quando sono arrivato alla Pista – racconta il Presidente della Pro Loco stessa, Emanuele Marcis – sono stati tanti i sentimenti che mi scorrevano dentro, ma ha prevalso quello che mi contraddistingue da sempre e con me tutta la grandissima Associazione che ho il privilegio di presiedere».

 

 

 

 

 

Palco 2«Serve ben altro per fermarci – scrive lo stesso Marcis sul gruppo Facebook della Pro Loco – noi guardiamo sempre avanti con il sorriso; c’è una Festa di Halloween che i nostri bambini aspettano da tempo e per loro andiamo sempre oltre; c’è una Frazione che sostiene, sempre più, il nostro lavoro ed il nostro umile credo. Non c’è tempo per voltarsi o per abbattersi; è sempre tempo di combattere per donare ancora una volta un sorriso, con entusiasmo, soprattutto a quelle famiglie che oggi lottano per difendere il lavoro (la situazione dell’Eni e della TRW stanno rappresentando una vera emergenza sociale, ndr). Il volontariato è bellissimo perché ha questa forza; la leggerezza di donare sorrisi anche in momenti duri».


 

Marcis e la Pro Loco, dunque, guardavano avanti; a quella Festa di Halloween per bambini, ragazzi e famiglie con cena a tema che avrà luogo il prossimo 31 ottobre, presso la Pista stessa,a partire dalle 17. Musica, spettacoli, esibizioni di danza, scenografie da brivido con un tunnel dell’orrore lungo più di 50 metri, un vero labirinto della paura, tunnel fluo, proiezioni a grande schermo e tante streghe e mostri per una serata da brivido, fino a tarda notte. Questo, l’evento Facebook, che ad ora conta quasi 100 partecipanti.