La rosa

La rosa

Porto Azzurro – Botta e risposta in cima alla classifica del campionato di Terza Categoria di Livorno. Battendo 3-1 il Porto Azzurro il Collevica risponde al Forte Bibbona (2° in classifica), vincitore sul campo dell’Intercomunale Costa Ovest per 4-0. L’inizio del primo tempo è di marca neroverde, con Lepri che colpisce un legno e Titone che vede sfumare una ghiotta occasione grazie ad una bella parata di  Rocco . La squadra di casa reagisce di rimessa e riesce poi ad andare in vantaggio su azione da corner: dopo un batti e ribatti in area di rigore, la difesa colligiana non è lesta a spazzare via il pallone e De Crescenzo ne approfitta per siglare l’1-0.

 

Nella ripresa entra un Collevica più motivato, che riesce a mettere alle corde il Porto Azzurro. E, dopo una bella azione di contropiede, Romanelli riesce a saltare il portiere e a depositare in rete l’1-1. Questo gol dà ancora più spinta agli ospiti, bravi a non far uscire gli elbani dalla propria metà campo. Su uno dei tanti calci d’angolo a favore, Lepri svetta di testa e sigla l’1-2. La partita si fa più cattiva e l’arbitro è costretto ad estrarre due rossi, uno per ogni squadra. De Crescenzo si trova sui piedi l’opportunità per pareggiare, ma Demi riesce a dire di no. A pochi minuti dalla fine, grazie ad una punizione magistrale al limite dell’area di rigore, Titone chiude i conti sull’1-3.


 

PORTO AZZURRO: 1 Rocco, 2 Giacomelli, 3 Ferrari, 4 Nalli, 5 Torisi, 6 Paglia, 7 Pinotti, 8 Testi, 9 De Crescenzo, 10 Corsi, 11 Giusti. All: Giacomelli.

A disp: Adami, 13 Bondi, 14 Conte, 15 Luzzitelli, 16 Anglani, 17 Roma, 18 Gamba.

 

COLLEVICA: 1 Demi J., 2 Cecconi, 3 Arbulla, 4 Balleri (Barbieri ’75), 5 Leone, 6 Fiore , 7 Cioli (Bernini ’70), 8 Paoletti, 9 Romanelli (Giglioli ’85), 10 Titone, 11 Lepri (Pintea ’65). All: Sottile.

A disp: Domenici, Demi M.