Collesalvetti Uno strumento di vitale importanza al servizio di due importanti realtà sportive del territorio. Installato un defibrillatore presso il Campo Sportivo “Paolo Lami di Collesalvetti, “casa” dell’Asd Collesalvetti FC e dell’Atletico Etruria. L’apparecchio è stato acquistato grazie ai fondi ricavati dalle offerte dei partecipanti alla cena organizzata dalla Scuderia Don Chisciotte in occasione del Torneo Triangolare organizzato dall’Asd Collesalvetti FC lo scorso 14 settembre in memoria del giovane Luca Tampucci.

Alla cerimonia inaugurale per l’installazione dello strumento -che ha avuto luogo presso l’impianto sportivo al termine della partita tra l’Asd Collesalvetti FC e gli elbani dell’ U.S. Porto Azzurro – hanno partecipato Gaspare De Luca, presidente dell’Asd Collesalvetti FC con tutto il proprio staff dirigenziale, il parroco di Collesalvetti Don Alessandro Pierotti, i genitori di Luca Tampucci, Laura Masino della Masino defibrillatori Agency che ha curato l’installazione del defibrillatore presso l’impianto sportivo,  l’assessore Dario Fattorini e il consigliere comunale Mattia Giglioli. Sopra la cassetta che contiene il prezioso strumento è stata inoltre apposta una targhetta con la scritta “Grazie Luca!” in ricordo del giovane Tampucci.


«Ringrazio molto la mamma di Luca, Alessandra – così Gaspare De Luca, presidente dell’Asd Collesalvetti FC – in quanto qui al campo di Collesalvetti mancava un defibrillatore e abbiamo voluto metterlo qui in quanto presso questa sede, dove abbiamo in collaborazione con l’Atletico Etruria una scuola calcio per i bambini. Ci fa piacere che questo strumento di grande importanza sia a disposizione di tutti, in modo tale che chiunque venga a fare attività al Paolo  Lami, sia più tranquillo avendo a disposizione che in caso di necessità è di vitale importanza per un impianto sportivo».

Anche la mamma di Luca Tampucci, Alessandra De Paruta ha ringraziato per aver dedicato alla memoria del figlio un gesto così importante«Siete stati tutti fantastici – ha affermato la donna – vi ringrazio per tutto il bene che ho ricevuto e per me tutto questo è fonte di grande gioia. Dopo 20 anni sono riuscita ad organizzare questo evento per Luca e d’ora in poi ogni anno farò in modo di organizzarlo intitolandolo “Amici di Luca».  Anche Mattia Giglioli, consigliere comunale con delega allo sport, ha speso due parole sull’installazione del defibrillatore. «Questo è un gesto importantissimo – così Giglioli – perché è importante creare un ambiente non solo formativo per i ragazzi, ma che sia anche sicuro sotto ogni aspetto. Quindi ringrazio tutti voi per quello che siete riusciti a fare e per l’impegno che avete messo in questa cosa».

Al termine dell’evento è stato offerto ai presenti un rinfresco di ringraziamento.

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui
Segui le notizie su Instagramclicca qui