panchina-imbrattataStagno Alla vigilia della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne” in programma per domani, 25 novembre, per la quale erano state tinteggiate di rosso alcune panchine pubbliche a Collesalvetti e nelle frazioni di Stagno e Vicarello, la comunità colligiana registra con dispiacere un atto sprezzante, di autentico spregio. La panchina di Stagno, infatti, è stata imbrattata completamente di vernice nera e bianca. Sdegno delle autorità.

 

 

Lorenzo Bacci Sindaco

Il sindaco Lorenzo Bacci

Il vandalismo «Si trattava – così il sindaco Bacci – di un’iniziativa simbolica per denunciare la violenza sulle donne. L’avremmo dovuta presentare domani ai bimbi delle scuole. La lasceremo così. Così domani ai bambini faremo vedere in pratica cosa significhi il senso del “non rispetto”: grave verso le cose, quando sono di tutti, gravissimo ancor di più quando riguarda le persone». Il primo cittadino colligiano individua però anche un secondo problema e va giù duro. «Col prossimo bilancio stanzieremo circa 250.000 euro l’anno per la riqualificazione delle frazioni e il decoro urbano. Siccome sono soldi pubblici, di tutti, sarà bene che questi idioti che continuano a divertirsi col deturpare i beni pubblici capiscano che non ci accontenteremo più di denunce simboliche». E sulla progetto cittadinanza attiva, il cui regolamento sarà in approvazione nella prossima seduta del Consiglio Comunale, «valuteremo se forme di cittadinanza attiva possano puntare al coinvolgimento delle associazioni del territorio per aumentare il livello di controllo sociale e disincentivate queste bravate che ai miei occhi altro non sono che veri e propri gesti fascisti».


 

 

Irene Visone

Irene Visone, presidente del Consiglio Comunale

Disgusto anche nelle parole della presidente del Consiglio Comunale, Irene Visone, che parla di «un piccolo esempio di maleducazione» ai danni della «panchina simbolica per la lotta contro la violenza sulle donne», «eccola lì tutta imbrattata….». La Visone lamenta anche le scritte sui pannelli per le affissioni elettorali: «belli così, eh… tutti scritti» e «il parcheggio pieno di posti liberi e le macchine parcheggiate lungo il marciapiede. Ma come potete pretendere di educare! Vergogna», va giù dura la numero uno del Consiglio Comunale colligiano.

 

La “Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne” Domani, 25 novembre, in occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne”, l’Amministrazione Comunale di Collesalvetti in collaborazione con la IV^ Commissione Conisliare, la Commissione Pari Opportunità e l’Unione Donne Italiane di Stagno, darà il via a questa nuova campagna di sensibilizzazione, che proseguirà anche nel corso dei prossimi mesi, interessando una panchina in ogni frazione.

 

La panchina in P.zza della Repubblica a Collesalvetti

Attraverso la tinteggiatura in rosso, verrà data una nuova forma di visibilità ad un comune arredo urbano, per stimolare una nuova attenzione da parte della cittadinanza e creare così un momento di riflessione e consapevolezza sul tema. Le panchine scelte saranno quelle posizionate nei punti più frequentati delle frazioni e più vicine agli istituti scolastici, coinvolti nella realizzazione dell’evento itinerante, che in questa prima fase si svolgerà il 25 novembre, secondo il seguente orario:

 

– ore 9,00 – panchina rossa in P.zza della Repubblica a Collesalvetti;
– ore 10,00 – panchina rossa in P.zza Macchi a Vicarello;
– ore 11,00 – panchina rossa in P.zza Donatori del Sangue a Stagno;

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui