GuasticceGuasticce Torna la paura dei ladri a Guasticce. Nella notte fra giovedì e venerdì, infatti, fra le 3 e 4, dei ladri si sono intrufolati nell’abitazione di un uomo, Renzo Botrini, lungo Via Sturzo, la strada principale del paese.

 

«Ci hanno portato via – racconta l’uomo, che ha già sporto denuncia presso i Carabinieri di Stagno – i cellulari, i portafogli, la borsa di mia moglie e un paio dei miei pantaloni, più le chiavi della macchina che hanno preso e che poi abbiamo ritrovata davanti a casa di un compaesano, presso il quale pure i ladri hanno rubato». La famiglia vittima del furto si è siamo accorta di quanto era loro accaduto alle 5 circa quanto sono entrati in casa i Carabinieri stessi perché i ladri avevano lasciato il portone di casa aperto.


 

A quanto si apprende da fonti investigative, dovrebbe trattarsi di un gruppo di persone che colpiscono un po’ ovunque, senza mire specifiche. Persone ben attente, tuttavia, a circostanze favorevoli come finestre aperte, come Botrini aveva, appunto, due notti fa.

 

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui