CarabinieriCollesalvetti Tre persone denunciate. E’ questo l’esito dei nuovi controlli sui luoghi di lavoro da parte dei Carabinieri di Livorno. In particolare, nella giornata di martedì, i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro unitamente ai colleghi della Stazione dei Carabinieri di Collesalvetti hanno effettuato una serie di ispezioni all’interno di alcuni cantieri edili operanti sul territorio. I controlli erano infatti finalizzati a verificare il rispetto delle previste norme di sicurezza sui posti di lavoro.

 

Tra i cantieri finiti sotto la lente di ingrandimento ve ne sono stati due, entrambi operanti a Collesalvetti, i quali hanno evidenziato talune carenze ed irregolarità sotto il profilo della sicurezza. In particolare, in via Ciampi, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà il 57enne B. G., responsabile di una serie di violazioni in materia di sicurezza dei lavoratori (tra le altre la presenza di scale prive di ancoraggi e assenza di parapetti alle impalcature). Stessa sorte è poi toccata ad un altro cantiere, operante in via Marconi. In questo caso i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà due operai, il 20enne B. M. ed il 58enne R. S., responsabili entrambi di inosservanza delle disposizioni inerenti la protezione individuale.


 

Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui