Mamma MiaGuasticce Anno nuovo e si riparte. Reinizierà questo mese l’attività di Mamma Mia, la squadra amatoriale di pallavolo di Guasticce interamente femminile, l’età delle cui atlete va dai 22 ai 65 anni. Queste donne riprenderanno a giocare, in campionato, il 28 gennaio.

 

Quest’anno Mamma Mia fa parte della G. S. Pizzi di Livorno. Altra novità del 2015: le visite sportive agonistiche, nonostante si tratti di una squadra amatoriale. Insomma, si fa sul serio. In campionato le donne di Mamma Mia, capitanate e allenate da Tamara Antonelli, sfideranno Borgo Rosso; Uisp Livorno; CGN e Marina di Pisa. Per vincere, occorrerà allenarsi, cosa che fanno molto volentieri presso una palestra di Livorno. Attraverso l’autofinanziamento consistente nella quota mensile, le donne di Mamma Mia pagano l’affitto della palestra, i palloni, le magliette e quant’altro. La squadra, che quest’anno consta di nuovi “acquisti”, era nata ufficialmente nel 2014, ma queste donne ci stavano lavorando già da tempo. Prima giocavano per diletto fra loro, poi, hanno deciso di allargare il giro, di cimentarsi con altre giocatrici e questo ha rappresentato per loro senz’altro uno stimolo positivo, dal momento che sono migliorate.


 

Le atlete Questi i nomi delle atlete:

 

Tamara Antonelli  
Paola Bini 
Stefania Bugatti 
Michela Iacoponi 
Lori Ristevski 
Cristina Salvatori 
Michela Pucci 
Valentina Baldanzi 
Veronica Baldanzi 
Carla Lemmi Gigli 
Francesca Pratesi 
 Silvia Cattogno
Maria Vittoria Zucchelli 
Micol Finetto