Il gruppo di Vicarello

Il gruppo di Vicarello

Collesalvetti – Vicarello Tre giorni alla settimana. Circa 70 persone tra Collesalvetti, presso DanzAria, e Vicarello, presso la Palestra Verenini. Sono questi i numeri di un’attività sociale che sta riscuotendo sempre più successo: la ginnastica Afa (Attività Fisica Adattata). Un’iniziativa, promossa lungo l’intera Provincia di Livorno, sbarcata da tempo anche nel territorio colligiano.

 

È l’Asl 6 di Livorno, attraverso il dott. Mintrone, a provvedere all’individuazione dei locali adatti a questa attività e a dare l’idoneità a chi ha bisogno di questo servizio, non rivolto solo agli anziani (anche se sono la maggioranza), ma a tutti coloro che hanno problemi di mobilità, magari dovuti al lavoro svolto. Questa attività ginnica controllata e non forte, infatti, non va confusa con la fisioterapia e serve per la prevenzione di disabilità come osteoporosi, artrosi ed infiammazioni. E, anche se non erogato dall’Azienda Ospedaliera, il suo costo è di due euro l’ora.


 

 

Il gruppo di Collesalvetti

Il gruppo di Collesalvetti

Gli istruttori di ginnastica Afa sono fisioterapisti o insegnanti laureati in Scienze Motorie. Tra questi, c’è Isabella Metitiero, Professoressa di Educazione Fisica e istruttrice impegnata da 5 anni a Collesalvetti e Vicarello: «Consiglio di svolgere questa attività in maniera continuativa – afferma -. Non ha senso farla solo 3 mesi come se fosse una fisioterapia perchè i benefici si vedono nel lungo periodo. In base a cosa mi scrive il medico, suddivido le persone per tipi di attività e necessità. Le persone che vengono qui sono molto collaborative, a differenza di quanto accade in una realtà cittadina come Livorno: a Vicarello e Collesalvetti siamo come famiglie perché sono realtà paesane. È una grande soddisfazione per me – aggiunge – perché le persone hanno benefici attraverso la ginnastica e, in più, nascono delle amicizie. Organizziamo anche pranzi e cene per rafforzare ancor di più i legami e integrare i nuovi arrivati. E per molti anziani questo corso è il pretesto per uscire di casa e stare in compagnia. Addirittura, circa 40 di queste persone fanno attività continuativamente da 5 anni: segno che la ginnastica Afa funziona. Per questo, mi sento privilegiata a poter dire che faccio di una passione un lavoro».