Collevica_2014_2Collesalvetti Il Collevica pareggia 1-1 in casa contro il Galleno nel ritorno del I° turno di Coppa Toscana e, grazie al 2-2 in trasferta all’andata, approda in semifinale. Qui se la vedrà con i pistoiesi del Valdibure in una gara secca. Al 1’ gli ospiti costruiscono l’unica vera occasione della prima frazione, con un bel colpo di testa parato da un ottimo Demi. Poi, però, inizia il monologo neroverde. Al 5’ è il solito Titone a suonare il primo squillo con un tiro all’incrocio dei pali da calcio piazzato, ma il portiere devia in angolo. Al 20’ è Balleri a farsi vedere con un preciso tiro da fuori area: l’estremo difensore è ancora una volta bravo a dire no. Al 30’ Lepri ci prova con un calcio di punizione: dopo la ribattuta della difesa, è ancora Balleri a sprecare da ottima posizione. Al 42’, però, arriva il meritato vantaggio, grazie a Paoletti che insacca con una rasoiata nell’angolino sinistro.

 

Il secondo tempo è all’insegna del nervosismo, con il Galleno che rimane in otto. Lepri, con la sua velocità e capacità di saltare l’uomo, diventa il bersaglio di numerosi falli. Ma nel calcio chi sbaglia troppo, paga. Dopo aver dominato l’intero incontro sotto il profilo del gioco, il Collevica ha il demerito di non segnare il raddoppio. Al 65’ ecco la doccia fredda: la difesa colligiana è disattenta su un’azione da corner e i pisani pareggiano. Tuttavia, la qualificazione non è mai in discussione e i neroverdi restano in totale controllo della partita, portando a casa la qualificazione alla semifinale.


 

 

COLLEVICA: Demi J., Cecconi, Bernini (’70 Arbulla), Balleri (’65 Giglioli), Demi M., Fiore, Pintea (’55 Braccini), Paoletti, Cioli, Titone, Lepri. All: Sottile.

A disp: Domenici, Vettore, Romanelli.