Collesalvetti L’Amministrazione Comunale di Collesalvetti rientrata finalmente nella piena proprietà dell’area della “Cittadella dello Sport di Via Armando Picchi a Collesalvetti, ha nei mesi scorsi reso pubblico l’avviso esplorativo volto ad acquisire idee e progetti finalizzati all’eventuale completamento dell’area e/o alla valorizzazione della stessa. Le proposte potranno avere anche finalità e destinazioni diverse da quella sportivo/ricreativa purché risultino compatibili con il prioritario interesse dell’Amministrazione e della comunità colligiana: assicurare cioè uno sviluppo armonico dell’area volto a favorire iniziative di socializzazione e il miglioramento del benessere collettivo. Il tempo sta per scadere: fino a venerdì 20 luglio si possono presentare istanze. Non oltre.

Il sindaco Lorenzo Bacci

«Un passo dopo l’altro stiamo ottenendo quel risultato che 9 anni fa sembrava impossibile». Questo il commento del sindaco Lorenzo Bacci, che ricorda: «dopo aver riportato in vita l’area dei campi di calcetto, divenuta un moderno ed efficiente “campo scuola” di atletica, grazie all’impegno dell’ASD Arcobaleno che ha anche riattivato la vasca piccola per i campi estivi già dallo scorso anno e dopo aver riaperto il PalaColle, gestito oggi dalla Polisportiva Vicarello, la quale ha qui raggiunto recentemente anche il risultato della promozione del volley femminile in Prima Divisione, adesso che siamo finalmente tornati nella piena proprietà dell’area, andremo a verificare l’interesse concreto e reale del mercato in merito all’area delle piscine più grandi e delle relative pertinenze, oltre che degli spazi a contorno ancora ipoteticamente valorizzabili. Chiudere questa esperienza amministrativa avendo individuato un punto di arrivo definito sulla vicenda della Cittadella dello Sport sarebbe bellissimo», conclude il primo cittadino colligiano.

Entro pochi giorni dunque la scadenza del termine per la presentazione delle istanze. L’Amministrazione Comunale si riserverà la facoltà di valutare la congruità di quanto proposto rispetto agli obiettivi programmati, senza alcun vincolo di recepimento delle proposte che verranno presentate. I soggetti interessati, ancor prima di presentare una proposta, dovranno visionare obbligatoriamente lo stato dell’area e degli impianti, i contratti e tutta la documentazione richiamata nell’avviso.

Le istanze potranno essere presentate fino alle ore 12:30 di venerdì 20 luglio con una delle seguenti modalità: raccomandata AR o posta celere del servizio postale “Poste Italiane Spa” o altri servizi postali privati legittimati a svolgere il servizio; mediante corriere espresso o ancora: consegna a mano o PEC con documentazione firmata digitalmente all’indirizzo comune.collesalvetti@postacert.toscana.it. Al seguente link tutta la modulistica necessaria: http://www.comune.collesalvetti.li.it/site/home/accedo-a…/gare—profilo-di-committente/scheda46003013.html

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitterclicca qui