Collesalvetti “Apaci”È questo il nome del sistema web della Regione Toscana che il Comune di Collesalvetti consiglia a tutti di utilizzare. Attraverso di esso si possono inviare e ricevere documenti digitali certificati dall’Amministrazione stessa. Apaci è l’acronimo di Amministrazione Pubblica Aperta a Cittadini e Imprese ed identifica appunto un sistema che viene utilizzato da molte amministrazioni pubbliche, tra cui il Comune di Collesalvetti, da liberi professionisti, da imprenditori, da associazioni ed imprese nonché da comuni cittadini.

IL SISTEMA (pari alla Posta elettronica certificata, ma di più semplice attivazione) permette di inviare documenti con valore legale, avere un quadro completo delle comunicazioni inviate e ricevute, ottenere la notifica del numero di protocollo assegnato alla comunicazione inviata e a quella ricevuta. Tutti possono attivarlo ed utilizzarlo, essendo semplice, rapido e gratuito. È sufficiente collegarsi a questa pagina del sito della Regione e registrarsi.

DATI RICHIESTI I dati che inizialmente vengono richiesti sono nome e cognome, codice fiscale, indirizzo di posta elettronica e recapito postale. È sufficiente scegliere una propria password ed attivare la propria finestra di dialogo sia con la Regione Toscana, che con le Province, i Comuni e le Unioni di Comuni toscani e non che sono avviati sulla piattaforma.

PER ACCEDERE ad Apaci si consiglia di utilizzare la tessera sanitaria (dopo averla attivata presso la ASL, le Farmacie e i Comuni convenzionati): in questo modo si è riconosciuti in maniera automatica dal sistema. Sono sufficienti pochi minuti per l’attivazione; dopo è possibile disporre di uno sportello attivo 24 ore su 24, che automaticamente invia a protocollo le domande, le richieste ed ogni tipo di istanza che può essere seguita in tempo reale nel suo iter, fino all’arrivo al destinatario.

Si tratta di un sistema già utilizzato dalla totalità di coloro che si rivolgono al progetto Giovani Sì e da molti altri utenti. Il servizio permette di inviare posta in vari formati e allegati fino a 30 mega bites di grandezza. Gli utenti di Apaci trovano sulla piattaforma l’elenco degli enti ai quali possono scrivere senza necessità di conoscere preventivamente i loro indirizzi, ricevono notifiche di avvenuta consegna, il numero di protocollo che ciascun ente assegna ad ogni documento e possono leggere quelli con firma digitale senza bisogno di installare software aggiuntivi.

Per ulteriori informazioni è attivo il numero verde 800-182780 oppure si può scrivere ad apaci@regione.toscana.it

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui