L'informazione locale colligiana che dà voce al territorio

Sponsor

L'informazione locale colligiana che dà voce al territorio


FIBRA OTTICA, BANTI: «IL NOSTRO COMUNE È FRA QUELLI PIÙ INDIETRO IN ASSOLUTO. L’AMMINISTRAZIONE PONGA RIMEDIO»

Il giovane professionista stagnino: «Collesalvetti si trova adesso in “Fase 4” ovvero quella preliminare, in cui ancora non sono stati stipulati gli accordi per i lavori»

FIBRA OTTICA, BANTI: «IL NOSTRO COMUNE È FRA QUELLI PIÙ INDIETRO IN ASSOLUTO. L’AMMINISTRAZIONE PONGA RIMEDIO»

Stagno Fibra ottica sul territorio colligiano. Il tema dello sviluppo della rete internet in Italia sta particolarmente a cuore allo stagnino Diego Banti. «Da tempo – racconta il giovane a Collenews.it – sto seguendo anche i risvolti locali e in particolare l’operazione Enel Open-Fiber. A parte le considerazioni che si possono fare sull’opportunità e il modo in cui si sta portando la Fibra Ottica fino alle case e alle aziende del nostro Paese, è certamente vero che si tratta comunque di un passo avanti nella giusta direzione».

.

«Tuttavia, dai dati pubblicati di recente da Open Fiber, risulta che il nostro Comune è tra quelli più indietro in assoluto di tutto il primo bando di gara di Infratel, tanto che i primi sopralluoghi sono previsti solo a luglio 2019. Per essere più precisi: Collesalvetti si trova adesso in “Fase 4” ovvero quella preliminare, in cui ancora non sono stati stipulati gli accordi per i lavori e la progettazione stessa è in corso»..
.
«Invece, u Comuni che sono in procinto di iniziare i lavori sono in Fase 1, mentre quelli in cui i lavori sono in corso sono in Fase 0. L’Amministrazione Comunale deve assolutamente porre rimedio e procedere ad una accelerazione decisa con Open Fiber». Il perché è presto detto: «la scarsità di banda è un problema che tra l’altro affligge non solo i cittadini, ma anche le imprese». «Già durante la presentazione del progetto del Gruppo Albizzati dello scorso anno, i rappresentanti di Alex Sistemi lamentarono con una certa enfasi l’assenza di connessioni adeguate sul territorio. Io stesso lavoro in una realtà vicina dove è presente lo stesso problema. Tutto ciò non può durare in eterno, è indispensabile fare qualcosa, sia con Open Fiber, sia sollecitando Telecom,che da mesi sta facendo lavori di aggiornamento agli armadi di strada ma che ancora non ha commercializzato servizi in FTTC in nessuna area del Comune».

Segui Collenews su Facebook, clicca “mi piace” qui

Seguici su Twitter, clicca qui

8 Commenti

  1. barbara

    COME NO!!! TELECOM MI HA CONTATTATA PER CAMBIARE IL MODEM CON UNO PIU’ MODERNO E PREDISPOSTO PER LA FIBRA QUANDO HO SPIEGATO CHE NOI NON L’ABBIAMO NON MI CREDEVANO DICENDO CHE IL MIO COMUNE L’AVEVA ALLE MIE RIMOSTRANZE HANNO ATTACCATO IL TELEFONO

  2. Lorenzo

    Collesalvetti non è cosi profittevole come altri comuni, o ancor meglio città. ergo non vedo tutta questa fretta nell’installare la fibra sia OpenFiber che Tim. Lasciamo che facciano il loro corso i lavori, sono altri i problemi attualmente di cui l’amministrazione ha dovere di adempiere, evitiamo sterili polemiche, oltretutto le amministrazioni comunali non hanno gran parola in merito alla posa della Fibra. Il Sig. Banti è sicuramente dedito alle politiche comunali e si preoccupa del benessere dei cittadini (forse in vista delle Comunali?), forse è meglio se si preoccupa d’altro.

    • Diego Banti

      Caro Lorenzo, di queste cose mi interesso prima di tutto come professionista e in secondo luogo come esponente politico locale. Ci sono sicuramente problemi scottanti a Collesalvetti, in primis Partecipazione e Ambiente, questo però non vuol dire che siano le uniche priorità: ci sono esigenze come appunto quelle relative alla connettività che sono ormai di primaria importanza per l’operatività di un impresa ed è fondamentale capire che questo genere di cose sono importanti come l’acqua o l’elettricità.
      A presto!

      • franco

        esigenze come appunto quelle relative alla connettività che sono ormai di primaria importanza per l’operatività di un impresa ed è fondamentale capire che questo genere di cose sono importanti come l’acqua o l’elettricità anche per un privato e percio’ non ti curar di loro ma guarda e passa, bravo avanti cosi’.

    • Antonio Bern

      Forse è meglio che Lei inizi ad occuparsi dei veri problemi del comune. E mi riferisco a salute dei cittadini e speculazione del territorio. Ha ancora un anno per invertire il trend che Lei e la sua truppa (Delia in primis) avete portato avanti finora

      • Diego Banti

        Mi sa che lei fa un po’ di confusione… Non faccio parte del PD e men che meno sono Renziano… Il mio impegno per Collesalvetti era partito con Direzione Italia, esperienza poi terminata per motivi che non sono dipesi da me. In ogni caso la mia area politica è il Centrodestra e l’attività che porto avanti è in quel campo e per quel campo.
        In ogni caso questo articolo l’ho fatto anche e sopratutto come cittadino e professionista del settore.
        Buona giornata!

  3. Michele couchel

    Altro che fibra ottica. Nel comune ci si ammala e si muore sempre per tumore. Tutte morti evitabili con la voglia di affrontare i problemi.

  4. Roberto

    PD ALLA FRUTTA!!!BACCI DIMETTITI!!!!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi